Read Time1 Minute, 16 Seconds

Napoli la terra della pizza, pensandoci qualche anno fa era solo un sogno essere premiato tra i top in Italia, ma con sacrifici e dedizione oggi sono qui a ritirare il PREMIO SPECIALE PIZZERIE D’ITALIA 2020 Gambero Rosso RICERCA E INNOVAZIONE. Grazie ai miei ragazzi che ogni giorno sono messi sotto pressione da una mia sana pazzia e grazie a tutti quelli che hanno sempre creduto in me“.

E’ con queste parole che Sergio Russo ringrazia per aver ricevuto un premio così importante come quello di Gambero Rosso. Ma i riconoscimenti si susseguono da tempo per il giovane pizzaiolo a capo della pizzeria Verace Elettrica. Sergio Russo si è infatti aggiudicato anche il primo posto nella classifica dei magnifici sette dell’isola stilata da Dissapore.

Sergio Russo, classe 1989, scopre la sua grande passione per acqua, farina e lievito nell’adolescenza. Inizia ufficialmente a fare il pizzaiolo in provincia, a Venetico Superiore, cominciando a lavorare a soli 17 anni nella pizzeria di famiglia, quella del fratello maggiore Tonino. Sarà poi l’esperienza all’estero a rafforzare la sua consapevolezza e ad arricchire il suo bagaglio professionale anche dal punto di vista manageriale, per tornare in Sicilia con nuove idee per un progetto destinato a collezionare successi. Nasce così la filosofia di Verace Elettrica e, come si apprende sul sito ufficiale, Sergio Russo raccoglie in questi anni soddisfazioni e consensi: due Spicchi Gambero Rosso, esperienze, partecipazioni e master, con in mente sempre l’obiettivo di offrire ai clienti l’impasto perfetto, di qualità, soffice e altamente digeribile, in una parola: unico.

0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close