Press "Enter" to skip to content

Alla Galleria D’Arte Vega di Messina in mostra le opere di Mauro Drudi

Inaugurata ieri 16 febbraio, ci sarà tempo fino al 9 marzo 2019, per visitare la mostra “Synchronicity” , personale antologica dedicata al maestro Mauro Drudi ed alle sue coloratissime opere.



Pittore, scultore, scrittore, Mauro Drudi nasce a Cattolica nel 1963.

Di madre pittrice e padre commerciante, smette di dipingere a olio a 7 anni, smette di fare grafica pubblicitaria a 15, smette di correre in moto a 20, di studiare a 21. Espletato il servizio militare, riprende a studiare e dopo pochi anni comincia a scrivere narrativa, poesia e critica letteraria. Nel frattempo si laurea in Lingue.
Nell’autunno del 2013 avvia la prova generale dell’installazione intitolata “LEI”, una riflessione pittorica sulla condizione della donna composta da 124 ritratti dell’Annunziata di Antonello da Messina.

Ha pubblicato il romanzo “On-line” dal titolo “Virata” per Fazi Editore e racconti, recensioni, testi critici e poesie presso riviste specializzate ed editori minori. Assieme a Oliviero Toscani, Marco Morosini e al musicista balcanico Goran Bregovich scrive per Rai 2 lo spettacolo intitolato “Amen” riguardante le tre religioni monoteiste.
Reduce dai successi della mostra di Ortigia, una personale in una chiesa barocca durata più di sei mesi, Mauro Drudi, con
Synchronicity” , sua prima antologica, mette in mostra la sua carriera artistica.
L’esposizione sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30 presso la Galleria d’Arte Vega di Messina . L’ ingresso è gratuito.

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.