Press "Enter" to skip to content

Giornate Europee del Patrimonio: anche Messina aderisce con l’apertura serale del Museo

È prevista per sabato 21 settembre, dalle 19.00 alle 22.00, l’apertura serale e gratuita del Museo Regionale di Messina, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.

Per rendere ancora più suggestiva la visita, i partecipanti saranno accompagnati alla scoperta di opere selezionate con la lettura di brani letterari a cura di Giovanna Farsaci, e firmati da grandi penne della letteratura siciliana e mondiale, tra cui Gesualdo Bufalino, Stefano D’Arrigo, Leonardo Sciascia, Joseph Roth.

Le Giornate Europee del Patrimonio consentono ogni anno al pubblico di effettuare visite gratuite nei siti statali e non statali che appartengono alla cultura di ogni Stato che ha ratificato la Convenzione culturale europea. Questa iniziativa di portata europea consente al vasto pubblico di entrare in contatto con la bellezza che si è strutturata e sedimentata nel tempo, costruendo quella che ad oggi si può definire “identità europea”, con analogie e differenze nelle diverse forme con cui si sono manifestati il Genio, il Bello, l’Arte in ogni Paese.

Le Giornate Europee del Patrimonio sono uno dei tanti modi per conoscere il proprio patrimonio culturale comune, stimolando la curiosità e sensibilizzando alla difesa e alla salvaguardia attiva del patrimonio culturale dell’Europa.
L’iniziativa è stata lanciata nel 1985 dal Consiglio d’Europa e nel 1999 è diventata un’azione comune in collaborazione con l’Unione europea.

Gli obiettivi storici di queste Giornate sono la sensibilizzazione alla ricchezza e alla diversità culturali dell’Europa, con l’intento di contrastare sentimenti xenofobi, promuovendo invece tolleranza e integrazione tra le culture che costellano e animano l’Europa.

Ma la sensibilizzazione è rivolta anche e soprattutto alle istituzioni di ogni Paese. Queste ultime sono invitate ogni anno a riflettere sull’importanza di tutelare con azioni mirate il proprio patrimonio artistico e culturale, che rappresenta un tassello di fondamentale importanza nel mosaico della diversità culturale tutelata da sempre dalle istituzioni europee.
Letture e suggestioni al Museo Regionale di Messina, dunque, per questa edizione 2019 di uno degli eventi di maggiore rilievo in tutta Europa.

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.