A Ragusa torna “A Tutto Volume”

Read Time2 Minute, 3 Second

La nuova edizione del festival letterario “A Tutto Volume”, la tredicesima, riporta a Ragusa il clima di festa che da sempre l’ha connotato. Come ogni anno a confrontarsi con l’affezionato pubblico narratori e critici, scienziati, giornalisti, storici e filosofi. Una formula di successo in cui scrittori e città si fondono e animano piazze, giardini e vicoli che diventano palcoscenico per i grandi temi dell’attualità, della cronaca, della ricerca.

Tanti gli ospiti e già annunciati i primi nomi: il giornalista e saggista Lirio Abbate, la scrittrice e conduttrice televisiva Daria Bignardi, l’attore Paolo Calabresi, il filosofo e storico Luciano Canfora, la scrittrice e drammaturga Valeria Parrella, il giornalista Sergio Rizzo, la giornalista Fiorenza Sarzanini, la sceneggiatrice e scrittrice Elena Stancanelli.

Si sta via via ultimando il programma di questa edizione che si svolgerà dal 10 al 12 giugno prossimi tra Ragusa superiore e Ragusa Ibla con un’anteprima in riva al mare, il 9 giugno, a Marina di Ragusa.

Il festival è promosso dalla Fondazione degli Archi, con la direzione artistica e organizzativa di Alessandro Di Salvo, coadiuvato da cinque direttori ospiti: Massimo Cirri, Filippo La Porta, Antonio Pascale, Massimo Polidoro, Federico Taddia.

“Un’edizione per tornare a vivere le piazze, che ci farà riappropriare del piacere di stare insieme senza le limitazioni a cui siamo stati abituati in questi ultimi due anni – spiega il direttore artistico Alessandro Di Salvo – Un’edizione che simboleggia la rinascita, consentendo ancora una volta ai tanti ospiti che accorrono da ogni parte d’Italia, tra autori e pubblico, di assaporare appieno un’esperienza intensa, tra mare, barocco e libri circondati da una straordinaria aria di festa. Una festa che darà quest’anno ancora più spazio alla letteratura per ragazzi, per farci contagiare dall’irrefrenabile entusiasmo dei più giovani. Grande attenzione naturalmente ai grandi temi dell’attualità, scandagliando il presente attraverso la lente di ingrandimento degli editorialisti dei principali quotidiani italiani”.

Anche quest’anno grande spazio alla letteratura per ragazzi, una scelta che il festival compie da tempo per coinvolgere i giovani, futuri lettori appassionati. Tra gli appuntamenti in scaletta anche alcuni momenti celebrativi che caratterizzeranno parte del programma, dal centenario della nascita di Pasolini al centenario della morte di Giovanni Verga, passando dal trentesimo anniversario delle stragi di mafia in cui persero la vita i giudici Falcone e Borsellino, fino al centesimo compleanno di Margherita Hack a cui il festival proprio il 12 giugno dedica una festa “sotto le stelle”.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ponte del 2 giugno, boom di turisti alle Isole Eolie

Sab Giu 4 , 2022
La voglia di vacanza è esplosa. Il ponte del 2 giugno ha rappresentato la prova generale di quella che, secondo le previsioni, sarà una stagione turistica da tutto esaurito. Dopo due anni di quarantena e limitazioni, sembra arrivare finalmente un’estate “normale”. Meta preferita ancora una volta le Isole Eolie che […]