Sorpreso a rubare legna nell’area protetta a Longi: arrestato 54enne

Read Time33 Second

I Carabinieri della Stazione di Alcara Lì Fusi, nel corso dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia agroalimentare e forestale, hanno arrestato un operaio forestale 54enne perché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri, in località Mangalaviti del comune di Longi, mentre trasportava sulla propria autovettura un quintale circa di tronchi di faggio appena tagliati nell’area boschiva del Parco Naturale dei Nebrodi. A bordo del veicolo sono stati rinvenuti anche una motosega e varia attrezzatura, utilizzati per il taglio.

La refurtiva e l’attrezzatura sono state sottoposte a sequestro, mentre il 54enne è stato arrestato per furto aggravato. 

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Blitz dei "Lupi" a Catania: sequestrato arsenale in un sottotetto. Liberato anche un Bull Terrier maltrattato

Sab Apr 6 , 2019
Imponente servizio anticrimine svolto ieri sera dai Carabinieri del Comando Provinciale di Catania che, con in campo le componenti del Nucleo Investigativo e di personale della Compagnia di Catania Fontanarossa, hanno battuto palmo a palmo l’intero quartiere. Interi caseggiati di viale San Teodoro e Viale Grimaldi, zone rinomate per lo […]

Non perderti anche