BALHARĀ – Il Duomo di Monreale come non l’avete mai visto

Read Time2 Minute, 27 Second

Videomapping, visite immersive, degustazioni DocMonreale e i suoni di Angelo Sicurella: quattro giorni alla scoperta del complesso abbaziale 7 | 10  settembre

Vivere il complesso abbaziale di Monreale nel suo enorme rivolo di letture differenti, arrivare fin lassù dove il Cristo Pantocratore ti accarezza con lo sguardo. E’ un’esperienza nuova, immersiva, stupefacente quella che si potrà provare  a Monreale che si prepara ad una quattro giorni importante. BALHARĀ tra sogno e meraviglia si srotolerà tra video mapping, degustazioni, visite speciali speciali e esperienze a 360 gradi, per offrire ai visitatori il complesso monumentale di Santa Maria La Nova in maniera inedita, ma soprattutto un unicum, così come tratteggiato nel sito seriale protetto dall’Unesco. Coopculture –  in collaborazione con la Diocesi e il Comune di Monreale, la Soprintendenza dei beni culturali di Palermo, la DocMonreale e Odd Agency, sotto il patrocinio dell’assessorato regionale al Turismo – ha progettato questo evento di valorizzazione, coerente con la mission del concessionario, che in questi anni ha sempre lavorato per mettere a sistema l’offerta e i servizi, offrendo ai visitatori un’esperienza di visita completa. 

BALHARĀ annoderà e metterà in dialogo un patrimonio centenario di inestimabile valore con tecnologie di ultimissima generazione costruite proprio di servizio  all’arte. 

Mercoledì (7 settembre) alle 19 si inaugura la mostra documentaria “Monreale negli sguardi del Grand Tour. Opere e luoghi tra immagini dei viaggiatori stranieri e committenza degli Arcivescovi” curata da Maria Concetta Di natale nella Basilica cattedrale. Alle 20,30 e alle 21,30 (ma anche giovedì alle 11,30 e alle 16, gratuite per chi acquista il tour del complesso abbaziale) partiranno le visite speciali da CoopCulture all’intero complesso monumentale, dal chiostro dei Benedettini alle torri, arrivando anche all’altezza del Cristo Pantocratore, che sarà visibile da molto vicino.

Sempre mercoledì ma alle 21 sulla facciata del duomo normanno, ritorna il video mapping “Il sogno di Guglielmo” che quattro anni fa ebbe un successo straordinario:  Odd Agency lo ha rimasterizzato in formato 4K che lo rende realmente immersivo e di ultimissima generazione.

Venerdì e sabato (9 e 10 settembre) si aggiunge un’altra esperienza, che questa volta chiama in campo olfatto,ì e gusto e perché no, anche l’udito:  dalle 18,30 nel chiostro dei Benedettini i visitatori potranno entrare in contatto, attraverso percorsi di degustazione, con l’eccellenza vinicola delle cantine della DocMonreale. Il Duomo e il chiostro resteranno straordinariamente aperti in notturna, e si potrà proseguire con le visite speciali accompagnati dalle guide di CoopCulture.

Turni: alle 20 | 20,30 | 21 |  21.30 | 22 |22.30.

Venerdì sera alle 21, si aggiunge l’ultima chicca all’interno del chiostro dei Benedettini, una performance sonora avvolti dai suoni di Angelo Sicurella.

Degustazioni: ticket 10 euro

Visite speciali: ticket 5 euro è consigliabile la prenotazione, posti limitati

Info e prenotazioni www.coopculture.it  call center 0917489995

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

La più grande mostra mai realizzata in Italia dedicata a Olafur Eliasson

Lun Set 5 , 2022
FIRENZE – Dal 22 settembre 2022 la Fondazione Palazzo Strozzi presenta Olafur Eliasson: Nel tuo tempo, la più grande mostra mai realizzata in Italia dedicata a uno degli artisti contemporanei più originali e visionari della nostra epoca. Celebre per installazioni immersive che mettono al centro il visitatore, Olafur Eliasson ci invita […]