Creatività e colori mediterranei per promuovere Forum Palermo

Read Time1 Minute, 17 Second

Ha preso via il 28 marzo la nuova campagna istituzionale di Forum Palermo, un racconto stilizzato all’insegna dell’energia, del dinamismo e della passione.

Una creatività fresca, arricchita da colori mediterranei, che mette in risalto la vitalità del capoluogo siciliano, un linguaggio che rompe gli schemi per unire la tradizione multisensoriale dell’isola alla personalità, sempre in continua evoluzione, di Forum Palermo. La nuova campagna sarà visibile per tutto il mese di aprile anche sulla linea 1 del Tram, una delle vetture sarà infatti completamente brandizzata da Forum Palermo.

La campagna firmata da Bluefactor, agenzia tra le più innovative d’Italia con un team di professionisti impegnati nella ricerca dell’originalità, offre al pubblico un’immagine del tutto nuova di Forum Palermo. Un racconto pieno di suggestioni visive, che evoca un luogo dove si respira aria di familiarità, di accoglienza e di comfort ma che invita anche alla scoperta di nuovi spazi, negozi, qualità e tempo libero.

Un progetto di innovazione dedicato ai visitatori che Forum Palermo sta portando avanti, da qualche anno, con la ristrutturazione e l’ampliamento dell’area ristorazione Le Putìe di Forum, con l’arrivo di nuovi e prestigiosi marchi e con un investimento sulla energia green, che ha visto l’installazione di un nuovo impianto fotovoltaico e l’apertura della stazione di ricarica per veicoli elettrici.

Il Centro Commerciale è facilmente raggiungibile dall’autostrada Palermo-Catania e dal centro storico di Palermo con linea ferroviaria e la linea 1 del Tram, che percorrendo 5 Km raggiunge il terminal di Forum Palermo.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Il genio di Donatello

Mer Mar 30 , 2022
Una mostra storica e irripetibile che mira a ricostruire lo straordinario percorso di uno dei maestri più importanti e influenti dell’arte italiana di tutti i tempi, a confronto con capolavori di artisti come Brunelleschi, Masaccio, Andrea Mantegna, Giovanni Bellini, Raffaello e Michelangelo.