Sanremo 2020, ultima serata: è tempo di televoto. Ecco come funziona…

Read Time5 Minute, 58 Second

L’edizione numero 70 del Festival di Sanremo giunge alla quinta e ultima serata, la finale dell’8 febbraio, che viene suddivisa in due fasi. L’attesa è per scoprire il vincitore della competizione canora. Il pubblico da casa ha la possibilità votare per il proprio artista preferito grazie al televoto (ai numeri 894.001 da fisso e 475.475.1 da mobile, seguiti dal codice attribuito al cantante). Ecco come verranno suddivisi i due momenti di voto:

Nella prima fase votano sulle 24 canzoni in gara: il pubblico con il televoto, che pesa per il 34 per cento, la sala stampa (33 per cento) e la giuria demoscopica (33 per cento). A questo punto viene stilata la classifica della quinta serata e viene composta, ponderando i risultati con quelli delle serate precedenti, la classifica finale.

Gli artisti che occupano le prime tre posizioni – ma non viene detto chi occupa quale, e con che percentuale di voti – accedono alla finale e le loro canzoni vengono votate un’ultima volta, di nuovo con un sistema misto che attribuisce al televoto il 34 per cento e al voto della sala stampa e della giuria demoscopica il 33 per cento ciascuno. La canzone che in quest’ultima votazione ottiene la percentuale di voto complessiva più elevata verrà proclamata vincitrice del settantesimo Festival di Sanremo.

(Potete votare anche la “contro-classifica” dei lettori de “La Tua Notizia” qui)

IN DETTAGLIO:

PRIMA FASE
Interpretazione-esecuzione delle 24 canzoni in competizione da parte dei 24 Artisti in gara.

VOTAZIONE MISTA: TELEVOTO +GIURIA DEMOSCOPICA+ GIURIA SALA STAMPA, TV, RADIO E WEB (CON PESO 34%, 33%,33%)

Televoto con Sessione Unica in cui sarà possibile votare tutti i 24 Artisti in gara che si esibiranno durante la Serata.

Giuria Demoscopica: ciascun giurato avrà a disposizione 24 preferenze e:
– avrà l’obbligo di attribuire tutte le 24 preferenze;
– avrà la possibilità di distribuire le preferenze tra un minimo di 10 ed un massimo di 16 Artisti.
Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web: ciascun giurato avrà a disposizione 24 preferenze e:
– avrà l’obbligo di attribuire tutte le 24 preferenze;
– avrà la possibilità di distribuire le preferenze tra un minimo di 10 ed un massimo di 16 Artisti.

Al termine delle 24 esibizioni sarà stilata la classifica della serata che sarà generata dalla media ponderata tra i risultati del Televoto (34%), della Giuria Demoscopica (33%) e della Giuria Sala Stampa (33%).

Dopo aver stilato la classifica della 5^serata si procederà con la definizione della classifica finale che sarà generata dalla media delle classifiche di ognuna delle 5 serate.

Gli Artisti che occuperanno le prime 3 posizioni di questa classifica accederanno alla fase finale (SECONDA FASE), senza svelamento della effettiva posizione in classifica e delle relative percentuali.
In caso di ex-aequo, dopo 4 cifre decimali, si farà riferimento alla graduatoria risultante dalla votazione del Televoto e, in caso di persistenza di ex-aequo, alla graduatoria risultante dalla votazione della Giuria Demoscopica e in caso di ulteriore persistenza di ex-aequo si prenderà in considerazione il voto della Giuria Sala Stampa.

SECONDA FASE
Interpretazione-esecuzione o riproposizione attraverso registrazione (RVM) dell’ultima esibizione effettuata (o parte di questa) dei 3 Artisti rimasti in gara. Le votazioni precedenti verranno azzerate e si procederà a una nuova votazione.

VOTAZIONE MISTA: TELEVOTO +GIURIA DEMOSCOPICA+ GIURIA SALA STAMPA, TV, RADIO E WEB (CONPESO 34%, 33%, 33%)

Televoto con Sessione Unica in cui sarà possibile votare tutti i 3 Artisti rimasti in gara.

Giuria Demoscopica: Ciascun giurato avrà a disposizione 1 preferenza singola, ossia da attribuire a 1 Artista.

Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web: ciascun componente esprime 1 preferenza singola, ossia da attribuire ad 1 Artista.

La media ponderata delle percentuali di voto delle 3 giurie, Demoscopica (33%), Sala Stampa (33%) e Televoto (34%), genererà la classifica dei 3 artisti che hanno avuto accesso alla finale.
La Canzone-Artista con la percentuale di voto complessiva più elevata verrà proclamata vincitrice del 70° Festival di Sanremo. Verranno proclamate anche la seconda e la terza classificata. In caso di ex-aequo, dopo 4 cifre decimali, si farà riferimento alla graduatoria risultante dalla
votazione del Televoto e, in caso di persistenza di ex-aequo, alla graduatoria risultante dalla votazione della Giuria Demoscopica e in caso di ulteriore persistenza di ex-aequo si prenderà in considerazione il voto della Giuria Sala Stampa.

TELEVOTO
Il Televoto mediante chiamata telefonica può essere effettuato unicamente dalle utenze fisse site in Italia di Tim e Wind Tre, mentre non ne è possibile l’effettuazione da telefoni pubblici, da telefoni cellulari, oppure da utenze fisse site all’estero.
Esso si effettua mediante digitazione del numero telefonico 894.001
(otto,nove,quattro,zero,zero,uno), attesa che il messaggio telefonico di risposta pre-registrato richieda di digitare il codice di identificazione della canzone-artista scelto, e digitazione infine del codice a due cifre di identificazione scelto.
Per ciascuna chiamata da utenza fissa (indipendentemente dalla distanza, dall’orario e dalla durata della chiamata) con la quale effettivamente si esprima un voto valido, all’utente verrà addebitato l’importo di Euro 0,51 IVA inclusa.
Nessun costo potrà essere addebitato nel caso in cui l’utente effettui un numero eccessivo di chiamate oppure digiti un codice di identificazione della canzone-artista non corretto o fuori tempo massimo, in questi casi l’utente ascolterà un messaggio gratuito di errore.
Il Televoto mediante SMS può essere effettuato unicamente da utenze mobili degli operatori telefonici Tim, Vodafone, Wind Tre (con sim/utenze a marchio “3” e “wind”), Poste Mobile, Coop Italia (con sim/utenze a marchio CoopVoce), iliad ed ho.mobile inviando un SMS al numero 475.475.1(quattro,sette,cinque,quattro,sette,cinque,uno) con il codice a due cifre di identificazione della canzone-artista scelto (o alternativamente utilizzando i seguenti “alias”: a titolo esemplificativo per la canzone-artista indicata con “01” anche: 1, uno, codice 01, codice01, codice 1, codice1 oppure per la canzone-artista indicata con “20” anche: venti, codice 20, codice20).
Per ciascun SMS ricevuto a conferma di voto valido, all’utente verrà addebitato dal proprio operatore (sul conto telefonico in caso di abbonamento o scalato dal credito in caso di ricaricabile) l’importo di
Euro 0,50 IVA inclusa per SMS inviati da utenze Tim, Vodafone, Wind, Poste Mobile, CoopVoce, Iliad e ho.mobile e di Euro 0,51 IVA inclusa per SMS inviati da utenze 3.
Gli SMS di invio saranno gratuiti per tutti i clienti degli operatori che hanno aderito al servizio indicati al paragrafo precedente.
Nessun costo potrà essere addebitato nel caso in cui l’utente invii un numero eccessivo di SMS di voto oppure una sintassi di voto non corretta o fuori tempo massimo, in questi casi l’utente riceverà un messaggio gratuito.
L’utente paga soltanto i voti validi.
Il Servizio di Televoto è riservato ai maggiorenni.
Le numerazioni 894.001 e 475.475.1 di titolarità di TIM S.p.A. sono disabilitabili chiamando il proprio operatore telefonico.
Il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica è pari a 5 (cinque) voti per ciascuna sessione di voto prevista nella 5^ serata.

Il regolamento completo è visionabile sul sito della Rai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Finalissima Sanremo 2020, Amadeus svela la classifica provvisoria. Diodato primo, non mancano le sorprese. E stasera c'è il televoto

Sab Feb 8 , 2020
La serata finale del Festival di Sanremo 2020 si apre con l’esibizione della Banda dell’Arma dei Carabinieri che festeggia 100 anni di storia e sul palco esegue l’inno di Mameli. Poi Amadeus svela la classifica provvisoria al termine delle quattro serate. Sul podio Le Vibrazioni e Gabbani. Primo posto per […]