Read Time1 Minute, 8 Second

A Parigi, è tempo di Haute Couture e non solo. La Ville Lumiere sta vivendo il fasto delle collezioni dell’alta moda, ma non tutti. Luca Guadagnino, regista premio Oscar per Call me By your name,ha presentato allo scorso Festival di Cannes The Staggering Girl, film creato da uno speciale incontro, quello con la maison Mayhoola.

Nel cast del film, ci sono attrici del calibro di Julienne Moore, Marthe Keller e Alba Rohrwacher, ma il vero protagonista è un abito, presentato in varie versioni in ben quattro collezioni di alta moda. Il film, non un vero e proprio lungometraggio, è una piccola celebrazione alla couture, narrata dalla storia, che si muove tra New York e Parigi, tra una madre anziana e la figlia in una cornice alto borghese.

Al progetto ha contribuito Pierpaolo Piccioli, designer di Valentino e da sempre appassionato di cinema, che per questo film ha dato quattro collezioni di haute couture che ben rappresentano la sua estetica e quella di Valentino: un romanticismo contemporaneo, non rigidamente conformato dentro impersonali regole. Un romanticismo pure, anticonvenzionale, che non perde comunque la sua allure magica.

Secondo Gudagnino, proprio questa estetica così vera permette alla moda di avere una narrazione unica che affascina.

Il film verrà presentato il prossimo 23 Gennaio, al Christine cinéma club.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *