Read Time1 Minute, 6 Second

Non è ancora arrivato nelle sale, eppure l’attesa per il nuovo film di James Bond si fa sempre più ricca di novità. Si sa già che è l’ultimo a cui prenderà parte Daniel Craig, che Billie Eilish, neo promessa del dark pop americano, canterà la colonna sonora, che Rami Malek sarà un cattivo diverso dai precedenti, adesso si intromette anche la moda

Pare infatti che a vestire, letteralmente, la spia più famosa del mondo questa volta sarà Michael Kors: con un mega evento in calendario il prossimo 23 febbraio, il brand celebrerà nel suo nuovissimo store milanese la partenership con 007. Michael Kors non è certo il primo stilista americano ad aver visto la spia britannica: prima di lui è arrivato Tom Ford, che vestì sempre Daniel Craig per Quantum of Solace; per un ritorno ad uno stile più “british” i produttori della saga si affidarono a Burberry e Barbour per il film Spectre. E nel corso della sua lunghissima storia, Bond è stato vestito da stilisti del calibro di Cyril Castle, Anthony Sinclair, l’italianissimo Brioni e Douglas Hayward.

Per No Time To Die (questo il titolo del film in uscita), non si sa come sarà lo stile di Bond, e neanche dai frame del trailer si può intuire qualcosa. Un mistero degno di una spia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *