Messina, nuovo centro assistenziale per fasce deboli grazie a Fnp Cisl e Anteas Cisl

Read Time50 Second

Verrà inaugurato martedì prossimo alle 10,30 il Centro Socio-Assistenziale in via Savonarola n. 13, nei pressi di piazza Castronovo, a Messina. Si tratta di un servizio destinato alle fasce deboli della popolazione dove verranno fornite gratuitamente prestazioni di accoglienza e informazioni sui diritti di cittadinanza, sostegno psicologico, prestazioni medico-sanitarie come la misurazione della pressione o del tasso glicemico, eventuali visite mediche, grazie all’ autorizzazione dell’ Asp di Messina ed attraverso la collaborazione di professionisti e operatori altamente qualificati che offriranno le loro prestazioni a favore del progetto messo in campo dalla Federazione Nazionale Pensionati della Cisl Messina e dall’ Anteas, Associazione Onlus della Cisl. Il Centro sarà aperto ogni lunedì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

“Il Centro – spiegano dalla Cisl – ha la finalità di venire incontro alle persone in difficoltà economica e sociale. È infatti noto come molti cittadini, soprattutto anziani pensionati al minimo, devono giornalmente decidere se provvedere al vitto oppure ad acquistare farmaci ed effettuare accertamenti sanitari”.

Edgar Allan

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Messina, Atm: modifiche alla linea 1 Shuttle di domenica e festivi

Ven Feb 15 , 2019
L’Azienda Trasporti Messina informa che, da domenica 17, il servizio di TPL della linea 1 (Shuttle), nelle giornate domenicali e festive, dalle ore 8.00, sarà incrementato con l’utilizzo di 6 autobus e una frequenza di 35 minuti. Lo rende noto l’Ufficio Stampa del Comune di Messina.