Capitale italiana della Cultura 2021: c’è tempo fino al 31 luglio per le città che vogliono candidarsi

Read Time1 Minute, 30 Second

È online sul sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo il bando per la Capitale italiana della Cultura 2021 e i termini di presentazione della domanda sono stati prorogati a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia.

La Capitale italiana della Cultura è stata istituita nel 2014 e ha tra gli obiettivi quello di sostenere, incoraggiare e valorizzare l’autonoma capacità progettuale e attuativa delle Città, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione, la creatività, l’innovazione, la crescita e lo sviluppo economico.

Dal 2014 – sottolinea il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini – da quando abbiamo avuto l’idea di istituire anche in Italia il titolo di Capitale della Cultura, ogni edizione ha avuto effetti concreti e positivi sullo sviluppo turistico e sulla fruizione del patrimonio culturale materiale e immateriale dei territori e delle città vincitrici”.

Il titolo di “Capitale Italiana della Cultura” è conferito per la durata di un anno e la Città vincitrice riceverà un milione di euro. Negli anni precedenti il titolo è stato assegnato alle Città di Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena nel 2015; Mantova nel 2016; Pistoia nel 2017, Palermo nel 2018. Parma sarà la Capitale italiana della Cultura per il 2020.

Possono partecipare al bando i Comuni, le Città metropolitane e le Unioni di Comuni che non abbiano partecipato alla selezione per la «Capitale italiana della cultura» per gli anni 2018 e 2020.

Com’è noto il bando per il conferimento del titolo di «Capitale italiana della cultura» per l’anno 2021 ha subìto delle modifiche in seguito all’emergenza CoronaVirus e i termini di presentazione del dossier di candidatura sono stati prorogati al 31 luglio 2020.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

"Asi sulle strade d'Italia: il grande raduno di auto storiche in streaming per unire il Paese

Gio Giu 11 , 2020
“ASI sulle strade d’Italia” è il nuovo evento web in programma domenica 21 giugno con una lunga diretta streaming sui canali Facebook e Instagram dell’Automotoclub Storico Italiano. Uno speciale giro d’Italia in collegamento con i club federati ASI, che mostreranno le bellezze dei propri territori direttamente dall’abitacolo di auto storiche […]