Milazzo, un anno di MuMa: ospite d’eccezione Simone Panigada

Read Time1 Minute, 3 Second

Il MuMa compie un anno, oggi, 9 Agosto si celebra il primo anniversario del Museo del Mare, sito nel Castello di Milazzo.

Il MuMa nasce dalla commovente e tragica storia di un Capodoglio, ribattezzato “Siso”, che nell’estate del 2017 ha trovato la morte a largo delle Isole Eolie a causa di una rete da pesca illegale. Dopo lo straordinario recupero delle ossa e la ricostruzione dello scheletro effettuata dal Biologo Carmelo Isgrò, è nata l’idea di realizzare un museo.

Il MuMa – si legge sul sito ufficiale – non è il classico Museo del Mare ma un luogo dove la Scienza incontra l’Arte intesa nelle sue sfaccettature più ampie. Il visitatore vivrà al suo interno un’esperienza di conoscenza grazie a video didattici interattivi, esperienze di realtà virtuale, realtà aumentata e installazioni artistiche multimediali che lo porteranno a prendere coscienza degli impatti antropici per un necessario cambiamento del rapporto uomo-mare.

Per l’importante occasione di oggi, 9 agosto, sarà presente al MuMa alle 18:00 un ospite d’eccezione: Simone Panigada, Presidente Istituto Tethys e Presidente Comitato Scientifico ACCOBAMS che terrà un intervento dal titolo “Balene e delfini del Mediterraneo: come stanno e cosa facciamo per proteggerli”. Evento gratuito. Non serve prenotazione. 

Il sito ufficiale del MuMa: https://www.mumamilazzo.com/site/

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Addio a Franca Valeri che amava il teatro più di ogni altra cosa

Dom Ago 9 , 2020
“Era la donna perfetta: attrice, soprattutto autrice, una donna molto attenta agli altri, con una grande passione per la musica, per gli animali”: la ricorda così Daria Bignardi