Occupazione in Sicilia, dati impietosi: nel 2018 hanno lavorato solo 4 giovani su 10 tra i 25 e 34 anni

Read Time1 Minute, 14 Second

In Sicilia lavorano meno di 4 giovani su 10 tra chi ha tra i 25 e i 34 anni, il dato peggiore in Ue dopo la Mayotte, regione d’oltremare francese

I disoccupati di lunga durata, quelli in cerca di lavoro da oltre 12 mesi, diminuiscono in Italia nel 2018 fissandosi a 1,6 milioni di unità (-81.600), ma sono il numero più elevato in Ue. Tra Sud (594.000) e Isole (312.000) i disoccupati da oltre un anno sono più di 900.000, un dato di molto superiore a quello dell’ intera Germania (600.000) nella quale però vivono 82 milioni di persone a fronte dei 20,6 residenti al Sud. Le cifre emergono dai dati Eurostat, secondo i quali in Campania (286.000) e Calabria (105.000) ci sono più disoccupati di lunga durata dell’ intero Regno Unito (352.000). Si allarga poi ancora il divario tra il tasso medio di occupazione femminile in Europa (63,3%) e quello italiano che sale ma resta sotto il 50% (al 49,5%). Nel 2018 dopo la Mayotte, regione d’ oltremare francese, ci sono quattro regioni italiane agli ultimi posti con la Sicilia che scende dal 29,2% del 2017 al 29,1%. Lavora poco più di una donna su quattro tra i 15 e i 64 anni a fronte del 62,7% in Emilia Romagna e il 72,1% in Germania. Ha un’occupazione inferiore al 30% anche la Campania seguita da Calabria e Puglia.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Volano giù con l'auto dalla Palermo-Catania, un morto ed un ferito gravissimo

Dom Mag 12 , 2019
Un giovane è morto e un altro è in gravi condizioni in seguito a un drammatico incidente avvenuto all’alba di stamane sull’autostrada Palermo-Catania, nei pressi dello svincolo per Agira. L’auto sulla quale viaggiavano è precipitata da un cavalcavia della A19 finendo in un corso d’acqua che ha sommerso quasi completamente […]