Read Time1 Minute, 12 Seconds

Tornano a casa dal Salento con un “medagliere” imponente i Balocchi di Sasà Neri, con Giulio Decembrini direttore musicale.

Dopo l’esibizione all‘Art Voice Music, il congresso internazionale della Voce e della Musica- che ha visto la partecipazione tra gli altri del Maestro Peppe Vessicchio, dei vocal trainer Luca Pitteri, Fabio e Ivan Lazzara, del producer Gianni Testa e del regista e volto tv Fabio Canino – l’ensemble messinese Compagnia dei Balocchi entra infatti direttamente in finale alla Coppa Italia 2019 Performer Arti Sceniche, il campionato italiano dedicato a cantanti, attori, ballerini, performer completi e compagnie, che si terrà da mercoledì 3 a lunedì 8 luglio a Bologna, con migliaia di artisti in gara e una giuria composta da produttori, registi, coreografi e discografici.

Ma non è tutto. Se i Balocchi tutti insieme vanno in competizione come compagnia, nella categoria “performer completi” entrano in finale, da singoli, quattro degli artisti più amati dal pubblico di Messina: Chiara Caravella, anche vocal coach degli ensemble di Sasà Neri, già protagonista nel ruolo del titolo dello spettacolo “Biancaneve”, Margherita Frisone, indimenticabile, tra l’altro, come Groviera nel musical dedicato agli Aristogatti ma anche insegnante di dizione e fonetica, Alice Ingegneri, tra l’altro Mrs Bric in “La Bella e la Bestia e la rosa incantata” e Maddalena in “Judas” degli Esoscheletri, e insegnante di recitazione a supporto di Neri, e Santi Lembo, uno degli allievi più giovani, interprete del Genio nell’ultimo “Aladdin”.

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close