Press "Enter" to skip to content

Monforte San Giorgio. Alla professoressa Mirella Saulini il “Premio S. Giorgio”

Tutto pronto per la 21° edizione del “Premio S. Giorgio”. L’ambito riconoscimento viene conferito nel comune di Monforte ai cittadini più illustri o che si sono maggiormente distinti per i propri meriti. L’evento, organizzato dall’associazione “Cyber Community Friends and Sons of Monforte San Giorgio”, si terrà stasera, lunedì 12 agosto, presso piazza IV novembre.

Il premio più importante andrà alla docente Mirella Saulini, studiosa di fama del gesuita monfortese Stefano Tuccio. I molti anni di studio su Tuccio avevano idealmente avvicinato la Saulini alla comunità monfortese, che ha poi conosciuto in diverse occasioni grazie a convegni e giornate di studio sulla figura di Stefano Tuccio. Tante le pubblicazioni della professoressa Saulini sul gesuita Tuccio e le partecipazioni anche a convegni internazionali.

Nel corso della serata, che sarà presentata da Guglielmo Scoglio e Carmelina Cannistrà, saranno premiati anche i ragazzi che hanno ottenuto il massimo dei voti negli esami di scuola media inferiore e superiore, e i ragazzi che hanno ottenuto la laurea. Verranno attribuiti poi alcuni premi speciali: a Giuseppe Pracanica per meriti culturali e sociali, a Maria Sframeli per l’attività assistenziale e di ricerca nell’ambito delle malattie neuromuscolari, a Francesca Sframeli in qualità di vicepresidente del gruppo dei 15 mastri birrai della “Birra dello Stretto”, a padre Nino Scibilia per il cinquantesimo anniversario di sacerdozio.  

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.