Press "Enter" to skip to content

Unime: nuovi tirocini alla Banca d’Italia per i laureati in giurisprudenza. I dettagli

La Banca d’Italia intende realizzare 5 tirocini extracurriculari, della durata di 6 mesi,  rivolti a laureati in possesso di laurea Magistrale a ciclo unico/magistrale (o specialistica) in Giurisprudenza, conseguita presso l’Università degli Studi di Messina, con un punteggio pari ad almeno 105/110; altro diploma equiparato al suddetto titolo ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 ed un’età non superiore a 28 anni. 

L’iniziativa è diretta a favorire l’integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi accademici con una concreta esperienza presso la Segreteria tecnica dell’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) e a orientare i laureati verso un tema di rilevante contenuto istituzionale per la Banca d’Italia.

Nel corso della selezione, particolare importanza verrà attribuita alla tesi di laurea, alla conoscenza dell’attività dell’ABF, alle esperienze professionali e di studio maturate dai candidati, a eventuali progetti e pubblicazioni inerenti agli obiettivi del tirocinio nonché alle motivazioni alla partecipazione.

I tirocini, della durata di 6 mesi, si terranno presso la Sede di Palermo della Banca d’Italia in via Cavour n. 131/A, nell’ambito della Divisione Segreteria tecnica dell’ABF, e saranno avviati orientativamente a partire dal mese di ottobre 2019.

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a 1.000 (mille) euro lordi mensili, previa verifica del rispetto degli obblighi di assiduità e riservatezza; nei giorni di frequenza, i tirocinanti potranno fruire gratuitamente del servizio di ristorazione nei modi e nelle forme previsti per il personale dell’Istituto. 

L’indennità è incompatibile con qualsiasi altro compenso – da attività lavorativa o assimilata – eventualmente percepito dai tirocinanti, anche sotto forma di borse di studio/di ricerca o assegni di dottorato. I candidati assegnatari dei tirocini, pertanto, saranno invitati a rinunciare a tali compensi per il periodo coperto dall’indennità corrisposta dalla Banca.

Le candidature dovranno essere presentate presso l’Università degli Studi di Messina entro il 26 luglio 2019 all’indirizzo protocollo@pec.unime.it o consegnate a mano presso il protocollo generale sito in Piazza Pugliatti 1 Messina, secondo le indicazioni contenute nell’avviso di selezione allegato alla presente comunicazione. 

Per qualsiasi informazione in relazione al presente avviso, è possibile rivolgersi alla dott.ssa Galletta Graziella, Responsabile U. OP. Relazioni con imprese e territorio/Tirocini e Job Placement, ovvero scrivere all’indirizzo email: jobplacement@unime.it.

Da Unime.it

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.