Il Consiglio dei Ministri annulla l’ordinanza del sindaco De Luca che replica: “Andiamo avanti senza se e senza ma”

Read Time1 Minute, 7 Second

E’ in corso in questi minuti una diretta Facebook tenuta dal primo cittadino di Messina, Cateno De Luca, in risposta alla decisione del Consiglio dei Ministri, che ha annullato la sua ordinanza.

L’ordinanza del sindaco De Luca, come è stato ampiamente spiegato in questi giorni da molte testate giornalistiche, prevedeva la limitazione degli spostamenti in Sicilia, attraverso lo Stretto, per arginare il diffondersi del Covid-19. Il Consiglio di Stato aveva già espresso il suo parere contrario e si era, appunto, in attesa della decisione del Consiglio dei Ministri, che ha proceduto con l’annullamento dell’ordinanza. Ora, il provvedimento deve essere recepito con decreto della Presidenza della Repubblica.

Intanto, il primo cittadino non demorde e si dice pronto ad “andare avanti senza ma e senza se“: proprio in questi minuti sta portando avanti la propria tesi attraverso una diretta Facebook sulla sua pagina https://www.facebook.com/delucasindacodimessina/

Nella giornata di ieri, 8 aprile, inoltre, una nuova ordinanza è stata adottata per la Regione Sicilia, con la quale il presidente Musumeci chiude lo Stretto di Messina dal 10 al 13 aprile, in vista delle festività pasquali, lasciando il libero accesso solo ad alcune categorie essenziali, tra le quali operatori sanitari e forze dell’ordine. Qui i punti salienti dell’ordinanza: Sicilia, la nuova ordinanza: disposizioni per gli esercizi commerciali e divieti sullo Stretto. I dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *