Read Time1 Minute, 59 Seconds

In Sicilia sono in arrivo due maxi concorsi per reclutare nuovi Oss e infermieri all’interno degli ospedali del territorio.

I posti messi a concorso in totale sono 1600 (tra infermieri e operatori socio sanitari) ma prima, come ha spiegato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, si procederà con l’avvio delle procedure di mobilità del personale sanitario.

Se e qualora le procedure di mobilità dovessero concludersi senza coprire tutti i posti a disposizione, allora, come annunciato, le Istituzioni provvederanno all’emanazione dei bandi per l’assunzione di nuovo personale tramite concorso pubblico.

Il nuovo reclutamento di personale fa parte della manovra di mobilità, regionale e interregionale programmata dal Governo Musumeci e messa in atto dalle Asp di Palermo e Catania. Le delibere per l’avvio dell’iter procedurale sono state emanate proprio in questi giorni e, stando a quanto emerso, Oss e infermieri (una volta assunti) verranno smistati tra le aziende sanitarie presenti nei bacini occidentali e orientali della Sicilia.

I posti messi a concorso, nello specifico, saranno:

719 infermieri e 236 operatori socio sanitari per l’area ovest della Sicilia, per un totale di 955 unità;
391 infermieri e 227 operatori socio sanitari per l’aerea ovest del bacino orientale della Sicilia, per un totale di 618 unità.
I due maxi concorsi, dunque, puntano ad inserire 1573 nuove figure all’interno degli ospedali e delle aziende sanitarie presenti nel territorio siciliano. I posti disponibili, tuttavia, potrebbero essere destinati ad aumentare sempre di più.

Con l’introduzione della quota 100, difatti, ospedali e ambulatori si sono letteralmente svuotati. Il Servizio Sanitario Nazionale deve fare i conti con una sempre più preoccupante carenza di personale. Se le Istituzioni non intervengono subito, procedendo con l’emanazione di nuovi concorsi pubblici e migliorando le condizioni contrattuali del personale sanitario, l’intero sistema rischia di bloccarsi (e questo si che sarebbe un problema). Da qui, quindi, l’esigenza di provvedere subito a nuove e imminenti assunzioni.

Per quanto riguarda il concorso pubblico per l’assunzione di infermieri e Oss in Sicilia, comunque, tutti gli interessati potranno prendere visione dei bandi delle Asp di Palermo e Catania sia sulla Gazzetta ufficiale della Regione – così come prevede la normativa – che su quella nazionale.

L’assunzione, una volta terminate le procedure di mobilità, avverrà tramite un concorso per titoli ed esami. Requisiti, modalità di partecipazione e scadenze verranno tutti appositamente indicati negli appositi bandi.

0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close