Read Time1 Minute, 27 Seconds

Si rinnova l’appuntamento con la pulizia della spiaggia della Baia di Sant’Antonio, zona Tre Pietracce. Giovedì 8 agosto, ore 8:00 a Capo Milazzo, l’appuntamento per i volontari che vorranno aderire anche in occasione dell’inaugurazione del MuMa – Museo del Mare Milazzo, che si terrà il giorno dopo, venerdì 9 agosto al Castello di Milazzo alle 21,30.

È importante sensibilizzare tutti sul problema della plastica nell’ambiente. È importante riciclare, riusare e ridurre la quantità di plastica che usiamo.
Il capodoglio Siso
– si legge in una nota – aveva una rete avvolta attorno alla pinna caudale e plastica nella pancia; nella pulizia di questa spiaggia nei ultimi due mesi abbiamo tolto tante cose che somigliavano a quelle ingerite da Siso. Grazie agli interventi di volontari amanti del mare e delle bellezze di Capo Milazzo, con cadenza settimanale a partire dal 26 giugno, la maggior parte della plastica è stata già tolta. Un raduno di oltre 70 persone, la mattina del 21 luglio, ha consentito la rimozione dei sacchi dalla spiaggia facendo una “catena umana”. Dalla settimana scorsa – si legge ancora nel documento – abbiamo iniziato nuovamente la pulizia settimanale per togliere quello che è rimasto e quello che è arrivato con l’ultima mareggiata in modo da mantenere il grande lavoro già fatto e tenere questa spiaggia al massimo del suo splendore naturalistico. Infatti i rifiuti, principalmente di plastica, se lasciati sulla spiaggia, rischiano di tornare nuovamente nell’ambiente marino“.

Vi aspettiamo giovedì, alle ore 8:00, direttamente sulla spiaggia. Parcheggiate subito dopo Gigliopoli, attraversate la strada e seguite il sentiero fino al mare (il sentiero è un po’ ripido). Portate guanti, cappellino e acqua. Venite a scoprire un posto meraviglioso, parte anche dell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo. Venite a sensibilizzarvi sul problema della plastica, in particolare la microplastica.  Venite e pulire l’ambiente per il capodoglio Siso“.

0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close