«A cena fuori da metà maggio»

Il Messaggero in edicola. Draghi preme sul Cts per avere protocolli meno rigidi sulla ripartenza di locali e teatri. Ieri disordini al sit-in dei ristoratori. Figc, lettera al governo per non perdere gli Europei a Roma

Read Time32 Second

Il Messaggero in edicola. Draghi preme sul Cts per avere protocolli meno rigidi sulla ripartenza di locali e teatri. Ieri disordini al sit-in dei ristoratori. Figc, lettera al governo per non perdere gli Europei a Roma

Il premier Mario Draghi chiede regole meno rigide. L’ipotesi di cenare fuori a casa a maggio. Palazzo Chigi chiede al Cts nuovi protocolli perché le attività possano fare subito cassa. Con il 75% degli over 70 vaccinati il coprifuoco potrebbe scattare alle 24. Intanto, scontri e bombe carta al sit-in dei ristoratori a Roma. Che gridano: «Dignità». Figc, lettera al governo per non perdere gli Europei a Roma. 

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Si conclude "Leonardo" su Rai1: ecco le anticipazioni sugli ultimi episodi

Mar Apr 13 , 2021
Quarto e ultimo appuntamento con la serie evento di Rai1 che racconta le vicende del genio Leonardo Da Vinci