Operazione scuole sicure, 300mila euro messi a disposizione dal Viminale per i comuni siciliani

Read Time1 Minute, 56 Second

Al via l’operazione Scuole Sicure 2019/2020: 100 i comuni interessati per 18 regioni, 4,2 milioni di euro le risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Interno. I comuni interessati dovranno presentare la richiesta di finanziamento alla Prefettura entro il prossimo 31 maggio.
Per la Sicilia ammonta a 304.734 euro la cifra messa a disposizione. Il contributo, che si compone di una quota fissa di 20.000 euro identica per tutti e di una quota variabile commisurata alla popolazione residente al 1° Gennaio 2018 potrà essere destinato nel prossimo anno scolastico alla realizzazione di sistemi di videosorveglianza (che non abbiamo già beneficiato di forme di contribuzione pubblica), all’assunzione a tempo determinato di agenti di Polizia locale, al pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario del personale della Polizia locale, all’acquisto di mezzi ed attrezzature e alla promozione di campagne informative volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

“La droga è una emergenza nazionale, sono pronto a convocare i rappresentanti delle comunità e di tutti i soggetti interessati”, dichiara il ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Chi pensa che la droga non sia un problema sbaglia di grosso, soprattutto nei dintorni delle scuole. I venditori di morte vanno colpiti e contrastati duramente”. A proposito di Scuole Sicure, il ministro precisa: “Confermiamo l’impegno concreto a favore degli amministratori locali, rafforzando un’iniziativa che abbiamo inaugurato un anno fa, dedicando risorse specifiche per contrastare gli spacciatori vicino alle scuole. Siamo sempre più attenti alle esigenze del territorio. Con il Decreto sicurezza abbiamo dato più poteri e fondi ai sindaci, abbiamo iniziato a rafforzare tutte le questure d’Italia e abbiamo dato risorse aggiuntive per la videosorveglianza dei Comuni, per la Province, per i paesi sotto i 20mila abitanti. E oggi continuiamo in questa direzione. Dalle parole ai fatti”.

Queste le cifre messe a disposizione per le restanti regioni: 93.752 euro in Trentino Alto Adige, 192.537 in Piemonte, 505.813 in Lombardia, 86,896 in Veneto, 43.742 in Friuli Venezia giulia, 76.726 in Liguria, 600.542 in Emilia Romagna, 437.698 in Toscana, 139.650 in Umbria, 121.278 nelle Marche, 273.015 nel Lazio, 85.007 in Abruzzo, 431.787 in Campania, 465.254 in Puglia, 70.444 in Basilicata, 149.597 in Calabria e 121.528 in Sardegna.

Edgar Allan

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Autostrada Messina-Palermo, inaugurato svincolo Giostra. L'Assessore regionale Falcone: "Mai più incompiute" (Video)

Sab Apr 20 , 2019
Alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture della Sicilia Marco Falcone, si è tenuta questa mattina l’inaugurazione dello svincolo Giostra dell’autostrada A20 Messina-Palermo. L’opera, voluta dal Governo Musumeci e realizzata dall’impresa Toto costruzioni per conto del Cas, “era attesa da anni e consentirà al traffico proveniente da Palermo di trovare un […]