“Mandela: la lunga strada verso la libertà”: dall’infanzia al premio Nobel, la vita di un simbolo

Read Time1 Minute, 30 Second

Il film si basa su Lungo cammino verso la libertà, autobiografia di Nelson Mandela.

Giovedì 29 luglio, in prima serata, su Canale 5, arriva il film “Mandela: la lunga strada verso la libertà” diretto da Justin Chadwick con Idris Elba, Mandela, e Naomie Harris, Winnie Madikizela, la seconda moglie di Mandela.

Si parte dall’infanzia di Mandela nelle campagne del Transkei alle township di Johannesburg, dalla prima militanza nelle file dell’ANC attraverso 27 anni di prigionia, al premio Nobel per la pace, sino alla presidenza del suo paese.

A Johannesburg, in seguito all’intensificarsi della violenza dei bianchi nei confronti dei neri e all’inasprimento delle misure dell’apartheid, Mandela diventa la figura centrale nella ribellione alla discriminazione imperante. In quanto leader dell’African National Congress, e a causa di alcuni attentati della sua organizzazione, viene condotto nella prigione di Robben Island e condannato all’ergastolo. La mobilitazione mondiale per la sua liberazione spinge le autorità sudafricane a cercare un’intesa con Mandela, che viene liberato nel 1990. Osannato dalla sua gente, rifiuta ogni vendetta, premendo per la nascita di un Paese in cui tutti possano coesistere senza più conflitti. Sconfitto l’apartheid, Mandela riesce a far accettare delle elezioni democratiche, che lo portano nel 1994 alla presidenza del Sudafrica.

CURIOSITA’


Il film si basa su Lungo cammino verso la libertà, autobiografia di Nelson Mandela.

Originariamente Morgan Freeman doveva interpretare Mandela, ma lo aveva già fatto in Invictus (2009).

Per prepararsi al ruolo, Idris Elba trascorse una notte nella prigione di Robben Island, dove era stato chiuso per diciotto anni Mandela.

Nella colonna sonora è presente il brano Ordinary Love del gruppo rock irlandese degli U2, che vinse un Golden Globe nel 2014 per la miglior canzone originale.

Fonte: QuiMediaset

Posted in TV

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Castroreale Jazz Festival, un cartellone di grande respiro internazionale. Al via dal 30 luglio

Gio Lug 29 , 2021
Venerdì 30 luglio si alza il sipario sulla ventunesima edizione del Castroreale Jazz Festival, che anche per questa stagione propone un cartellone di grande respiro internazionale, con quattro suggestivi spettacoli. Tra le novità, il ritorno del concerto al tramonto nei boschi peloritani, sempre molto apprezzato dal pubblico.

Non perderti anche