Press "Enter" to skip to content

L’avventura degli studenti Unime a Casa Sanremo

Una bellissima opportunità per nove studenti dell’Ateneo messinese: quella di seguire da vicino una delle kermesse più amate dal pubblico italiano e non solo: il Festival di Sanremo. Infatti,  proprio in occasione di questa 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana, per la prima volta, cinque studenti iscritti al Dams del Dipartimento Cospecs  e quattro studentesse della redazione di UniVersoMe, la testata giornalistica multiforme degli studenti UniMe, si trovano a Casa Sanremo per seguire l’importante manifestazione fino al 9 febbraio.
Grazie all’affiliazione con Raduni, l’Associazione che riunisce le radio universitarie italiane, la redazione della web radio di UnivesoMe, rappresentata da Cristina Geraci, Marta Frangella, Marina Fulco ed Elena Perrone potrà accedere al prestigioso parterre di Casa Sanremo, luogo di aggregazione  nato nel 2008 per tutti i giornalisti, gli artisti e gli addetti ai lavori in occasione del festival.

Gli studenti Dora Anastasi, Alfio Alessio Coco, Greta Olivo, Giorgia Puglisi e Denise Reale, accompagnati dalla docente Antonella Cava, svolgeranno invece un tirocinio, sulla base di un protocollo d’intesa tra l’Ente Consorzio Gruppo Eventi e il Dipartimento Cospecs.
Un’occasione dunque importantissima per conoscere gli scenari della comunicazione e dell’organizzazione di una delle manifestazioni più importanti del panorama italiano.

 “E’ una grande opportunità per la crescita e la formazione degli studenti Unime- ha detto il Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea-. Sarà un’ esperienza meravigliosa che non dimenticheranno mai, con il valore aggiunto che la stessa si inserisce nel percorso di studi da loro intrapreso”.

Nel corso della manifestazione la web radio dell’Ateneo peloritano effettuerà numerosi collegamenti in diretta, durante i quali racconterà cosa succede dietro le quinte del Festival, ed intervisterà gli ospiti di Casa Sanremo. Le dirette saranno trasmesse sui canali social di UniversoMe.

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.