Read Time3 Minute, 9 Second

Ci siamo! Al via da stasera uno degli eventi più attesi di tutto l’anno televisivo: il Festival di Sanremo! Resta sintonizzato su LaTuaNotizia per essere sempre aggiornato!

Questa sera, martedì 4 febbraio, per la prima serata del Festival di Sanremo, si sfideranno tra le Nuove Proposte gli Eugenio in via di GioiaFadiLeo Gassmann e Tecla InsoliaMercoledì 5 febbraio – nella seconda serata del Festival di Sanremo – sarà la volta di FasmaMatteo FaustiniGabriella Martinelli e LulaMarco Sentieri.

I Big della prima serata – 4 febbraio

I primi 12 big in gara stasera, martedì 4 febbraio, per la prima serata del Festival di Sanremo, sarannoAchille LauroAnastasioBugo e MorganDiodatoElodieIrene GrandiRaphael GualazziMarco MasiniRita PavoneRikiLe Vibrazioni e Alberto Urso

La galleria fotografica pubblicata sulla pagina di Sanremo 2020

I Big della seconda serata

Mercoledì 5 febbraio – nella seconda serata del Festival di Sanremo – saliranno sul palco dell’Ariston gli altri 12 Big in gara, che saranno: Giordana AngiFrancesco GabbaniPaolo JannacciJunior CallyElettra LamborghiniLevanteEnrico NigiottiPiero Pelù, i Pinguini Tattici NucleariRancoreTosca e Michele Zarrillo

Il meccanismo di voto

A determinare classifiche e vincitori della sezione Campioni e di quella delle Nuove Proposte saranno una Giuria Demoscopica, una Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web, il pubblico tramite il Televoto, i musicisti e coristi dell’Orchestra del Festival. 
La prima novità riguarda la serata “Sanremo 70” che andrà in scena giovedì 6 febbraio: invece che essere una gara a parte come in passato, i voti ottenuti dalle canzoni appartenenti al repertorio della storia del Festival, che verranno interpretate dai 24 Campioni, contribuiranno a definire la classifica finale. 
L’altra novità riguarda le votazioni: in ogni serata, nella sezione Campioni (in totale 24 artisti), saranno chiamate a votare giurie diverse. Quella Demoscopica per le prime 12 canzoni eseguite il martedì e per le seconde 12 che saranno eseguite il mercoledì; la giuria composta da Musicisti e Coristi dell’Orchestra voterà nella terza serata, quella del giovedì, poi il venerdì toccherà alla giuria di Stampa, Tv, Radio e Web. Solo nell’ultima serata Demoscopica e Stampa voteranno insieme, con l’aggiunta del Televoto. I tre sistemi di votazione nella serata finale avranno un peso così ripartito: Giuria Demoscopica 33%; Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web 33%; Televoto 34%. 
Un meccanismo analogo verrà utilizzato anche per la votazione della sezione Nuove proposte (solo Demoscopica al martedì e al mercoledì; Demoscopica, Stampa e Televoto al venerdì – serata quest’ultima in cui il voto delle tre giurie avrà un peso rispettivamente del 33%, 33% e 34% – ). 

Amadeus: “Sono emozionato e felice come un bambino”

«Sono emozionato e felice come un bambino – ha detto in conferenza stampa Amadeus – perché sono da sempre un grande fan del Festival di Sanremo». Per il debutto di questa sera, da conduttore e direttore artistico, Amadeus spiega come si stia preparando «con un grande senso di responsabilità, non solo per il Festival, ma anche perché è la 70esima edizione. Fin da agosto mi sono detto che secondo me questo Sanremo deve essere un intreccio di emozioni che appartengono alla storia dei 69 anni trascorsi, al presente e possibilmente al futuro. Sanremo 2020 – ribadisce – sarà imprevedibile. Sarà imprevedibile Fiorello, che conosco da 35 anni, non so cosa farà ma questo mi piace. E poi anche Tiziano Ferro, che porterà momenti legati alle canzoni ma anche emozioni»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *