Press "Enter" to skip to content

Dolce&Gabbana presentano la loro Giungla siciliana

Amano la Sicilia e non smettono mai di raccontarla. Ancora una volta, Dolce&Gabbana fanno ricorso al loro amore per l’isola come ispirazione per la collezione Primavera/estate2020. Il duo di designers definisce la collezione “facile, perché riflette ciò che siamo”. Cosa sono, allora Dolce&Gabbana?

Due esseri che si muovono sinuosi ed esperti nella giungla della moda: in una scenografia fatta di lussureggianti piante e liane, zebre, tigri, leopardi, giraffe e pappagalli popolano questa giungla immaginaria, dove le noci di cocco diventano simpatiche decorazioni per i mini dress, mentre gli ananas animano i piccolissimi bra luccicanti. Splendente è l’underwear, che fa capolino da ogni look e spesso ruba la scena. Tutto brilla grazie aii ricami di paillettes che danno vita a fantasie di foglie tropicali sulle gonne avvitate o le applicazioni a caldo di velluto sulle cappe che ricordano un manto felino. Non mancano abiti con graziose gonne a corolla, e i completi dal mood 50s con la giacca sagomata, realizzati in rafia da figure specializzate nella creazione di cestini. Maxi gioielli e spiritosi occhiali da sole completano i look, regalando uno sprazzo d’estate agli spettatori.

La collezione è un tributo all’artigianalità italiana, che qui ha partecipato con membri  da ogni regione, come hanno sottolineato i due designers:” In Italia siamo i più fortunati del mondo ad avere artigiani che possano realizzare prodotti del genere. Non abbiamo fatto fatica a trovarli, a dimostrazione del fatto che la nostra filiera è assolutamente intatta e presente”.

Che concludono dicendo: “La giungla è il mondo, la Sicilia sono le nostre radici”.

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.