Press "Enter" to skip to content

Giornata mondiale dell’autismo, a Messina l’Ab-bracciata collettiva alla piscina comunale Campagna

Prende il via sabato 30, alle ore 7.30 e si concluderà alle 13.30 di domenica 31, alla piscina comunale “Graziella Campagna”l’iniziativa “Ab-bracciata collettiva”, patrocinata dal Comune in sinergia con l’Università degli Studi di Messina e promossa dalla Cooperativa sociale onlus TMA Group.

L’iniziativa, cui parteciperanno rappresentanti dell’Università, dell’Ordine degli avvocati, associazioni sportive, studenti dell’istituto nautico Caio Duilio, è aperta alla cittadinanza e si svolgerà in tutto il territorio nazionale, in occasione della Giornata mondiale dell’autismo.

Si tratta di una maratona natatoria di 30 ore, che nasce con l’obiettivo di avvicinare più persone possibili alla disabilità ed in particolare all’autismo e ai disturbi mentali gravi e si svolgerà in contemporanea nazionale nelle città italiane che hanno aderito, Roma, Firenze, Napoli, Milano, Foggia, Reggio Calabria, Siracusa, Brindisi, Treviso, Alessandria e Torino.

A Messina la manifestazione avrà inizio sabato 30, alle 7.30, alla piscina comunale “Graziella Campagna”, mentre alle 11.15 è in programma il taglio del nastro. Ogni partecipante potrà contribuire nuotando, galleggiando, stando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi che svolgono durante l’anno la Terapia Multisistemica in Acqua (TMA metodo Caputo-Ippolito) e dovrà comunicare all’assistente bagnante il proprio nome ed i metri percorsi in vasca che rappresenteranno simbolicamente il tentativo di avvicinarsi alle problematiche delle famiglie dei bambini con disturbo dello spettro autistico.

Il settore Special Needs del CUS UNIME sarà in vasca, dalle 11 alle 13 di domenica 31, per agevolare la partecipazione anche di ragazzi diversamente abili. Al fine di coinvolgere una più larga platea è anche previsto l’utilizzo gratuito del parcheggio di villa Dante per agevolare l’accesso a quanti interverranno.

È possibile aderire all’iniziativa contribuendo anche alla raccolta fondi che saranno devoluti alle famiglie che hanno meno opportunità economiche per offrire la possibilità di effettuare la Terapia Multisistemica in Acqua.

Condividi

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mission News Theme by Compete Themes.