Ryanair annuncia una nuova rotta a partire da ottobre: Catania – Budapest

Read Time1 Minute, 22 Second

Ryanair, la compagnia aerea No.1 in Europa, nei giorni scorsi ha annunciato una nuova rotta da Catania a Budapest, con un servizio bisettimanale a partire dal mese di ottobre, come parte della programmazione invernale 2019 di Ryanair da Catania.

I clienti e i visitatori italiani adesso potranno prenotare i propri viaggi fino a marzo 2020, usufruire di tariffe ancora più basse e dei miglioramenti del servizio clienti di Ryanair. Ecco l’elenco che si legge sul sito ufficiale della compagnia aerea:

Tariffe più basse – trova una tariffa più economica entro 3 ore, riceverai la differenza più €5 di credito su MyRyanair

Puntualità – assicuriamo il 90% della puntualità (escluse cause ATC) o il 5% di sconto sulle tariffe aeree del mese successivo

Nuovi aerei Max – da aprile: nuovi interni, più spazio per le gambe, più posti a sedere e aeromobili più ecologici

Carta per l’Assistenza Clienti – richieste per i reclami EU261 elaborate in 10 giorni, nuovo supporto 24/7, connessione in 2 minuti

Miglioramenti nell’assistenza – modifiche gratuite alle prenotazioni nelle 48 ore successive

Progressi Ambientali – programma di compensazione di emissioni del carbonio e eliminazione della plastica in 5 anni

Nuova “Ryanair Choice” – €199 di quota annuale per posti gratuiti, fast-track e imbarco prioritario per i clienti abituali

Progressi Digitali – nuova modalità “Trova Tariffe”, biglietti per eventi sportivi, guide turistiche su misura e fruizione mobile più rapida

Per celebrare la nuova rotta da Catania, Ryanair ha lanciato una vendita di biglietti con tariffe disponibili a partire da soli €19,99, per viaggi ad aprile e maggio, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di venerdì (29 marzo), solo sul sito Ryanair.com.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Caltanissetta, maestra sospesa dalla professione: minacce, insulti e percosse agli alunni

Ven Mar 29 , 2019
Una maestra di 59 anni di una scuola primaria di San Cataldo (Cl) è stata sospesa dall’esercizio della professione e di qualsiasi altro pubblico ufficio o servizio all’interno di istituti scolastici, con in più il divieto di esercitare privatamente l’attività di insegnante, perché ritenuta responsabile di maltrattamenti aggravati verso i […]

Non perderti anche