Trovato a Milazzo l’uomo scomparso da Civitanova

Read Time42 Second
Cristiano Crisante

Sospiro di sollievo per la compagna di Cristiano Crisante, il 51enne ritrovato nella serata di mercoledì a Milazzo dai Carabinieri, dopo che era scattato il piano della Prefettura per le persone scomparse. Martedì Crisante non era rientrato a casa dal lavoro e aveva staccato il cellulare. Le ricerche subito avviate condotte anche con l’ausilio dell’elicottero. Mercoledì sera è stato ritrovato a Milazzo, in Sicilia.

L’uomo aveva affermato che si sarebbe recato al lavoro a Tolentino, dove lavora come commesso. Non avendo fatto ritorno a casa e col cellulare staccato, la compagna si è messa in contatto con i Carabinieri di Civitanova, con la Compagnia diretta dal maggiore Enzo Marinelli che ha subito iniziato la ricerca.

L’uomo è in buone condizioni ma i motivi del suo allontanamento che lo hanno portato fino in Sicilia non sono ancora chiari.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Beni confiscati, 18 milioni in Sicilia

Gio Mag 30 , 2019
Quasi 18 milioni di euro per finanziare il recupero degli immobili confiscati alla mafia in Sicilia. Sono i fondi del Pon Legalità, con i quali saranno recuperati e restituiti alle collettività locali 18 immobili che ospiteranno progetti di utilità sociale. A Vittoria (Ragusa), ad esempio, sarà allestito un centro per […]