Scuola: un tavolo tecnico con il premier Conte per programmare la riapertura delle scuole a settembre

Read Time1 Minute, 27 Second

Il Ministero dell’Istruzione, presieduto da Lucia Azzolina, ha convocato per domani, giovedì 4 giugno, un tavolo tecnico con il premier Conte per programmare la riapertura delle scuole a settembre.

All’incontro parteciperanno anche Enti locali, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Protezione civile, il Comitato tecnico-scientifico del Ministero della Salute, sindacati, Forum nazionali delle associazioni studentesche, dei genitori, delle scuole paritarie, della Federazione italiana per il superamento dell’handicap.

Ringrazio il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che presiederà l’incontro a cui parteciperanno Enti locali, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Protezione Civile, Comitato tecnico-scientifico del Ministero della Salute, Sindacati, Forum nazionali delle associazioni studentesche, dei genitori, delle scuole paritarie, della Federazione italiana per il superamento dell’handicap” ha dichiarato la ministra Azzolina.

Ho chiesto la partecipazione di tutti perché la scuola è un tema-Paese e va affrontato con la partecipazione di tutti gli attori coinvolti. Non poteva essere altrimenti. Ognuno farà la sua parte in questa sfida che ci vede impegnati con un obiettivo comune: tornare fra i banchi di scuola a settembre, in sicurezza” ha concluso Lucia Azzolina.

La partecipazione di tutti è essenziale – afferma la senatrice siciliana del M5S Barbara Floridia – affinché si possa garantire ai nostri studenti di rientrare a scuola in totale sicurezza”. “Questo incontro – prosegue – è un’ulteriore prova della volontà di dialogo tra il Ministero dell’istruzione e tutti gli attori coinvolti nel mondo scuola”.

Tutti dall’inizio ci siamo battuti per un rientro in presenza in quanto la scuola oltre a fornire un determinato grado di istruzione fornisce gli strumenti necessari per crescere culturalmente, psicologicamente e socialmente, acquisire un certo grado di responsabilità e autonomia e, infine, formare alla cittadinanza e alla vita democratica”, conclude la senatrice del M5S.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Coronavirus, conferenza di Conte: "Aperti confini fra Regioni, sistema controllo sta funzionando" (Video)

Mer Giu 3 , 2020
Il presidente del Consiglio fa il punto sui dati del contagio da coronavirus e lancia il “recovery plan”: “Dal 4 maggio i dati sui contagi sono incoraggianti. Possiamo ripartire. Dire che il virus è scomparso è una grave leggerezza. Abbiamo l’ occasione storica di ridisegnare l’ Italia”. E sul Ponte […]