In cucina con LatuaNotizia… Carciofi ripieni

Read Time2 Minute, 12 Second

I carciofi ripieni sono un gustoso contorno della tradizione, ma possono essere servirti anche come secondo piatto o piatto unico.

Appartengono alla cucina contadina e vengono farciti con un ripieno vegetariano molto saporito. In genere vengono serviti tiepidi ma anche freddi conservando il loro ottimo sapore, potete quindi prepararli anche il giorno prima.

Prima cotti in padella lentamente, dove ammorbidiscono e si impregnano di tutti i sapori e poi ripassati al forno; dove si forma una superficie gratinata e dorata La doppia cottura li rende strepitosi: dal cuore tenero dentro e leggermente croccanti sopra.

Ci sono tante versioni di questa ricetta, quella che vi proponiamo noi è molto saporita, ed è anche un modo decisamente ottimo per riciclare il pane raffermo e formaggi che devono essere consumati.

Ingredienti

4 carciofi
400 gr di pane raffermo e ammollato in acqua
300 gr cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 spicchio d’aglio
2 uova
1 limone
olio extravergine di oliva
prezzemolo
sale
pepe nero

Preparazione

Preparate una ciotola con dell’acqua e il succo di limone: vi servirà per tenere in ammollo i carciofi durante la preparazione ed evitare che anneriscano.

Iniziate con il pulire i carciofi: privateli delle foglie esterne più dure, rimuovete anche i gambi avendo cura di lasciare la base intatta e rimuovete le punte del carciofo. Allargate i carciofi fino ad arrivare al cuore e, utilizzando uno scavino o un coltello appuntito, eliminate la barba e le foglie più piccole che contengono ancora delle spine. Una volta ben puliti, immergeteli nella ciotola piena di acqua acidulata.

Riprendete i carciofi, privateli dell’acqua e apriteli allargando bene le foglie, sbattendoli delicatamente sul piano da lavoro. Allargate le foglie con le mani con dei movimenti circolari, in questo modo creerete gli spazi per accogliere il condimento.

Dedicatevi al ripieno, strizzate per bene il pane ammollato e trasferitelo in una ciotola. Tritate finemente il prezzemolo con l’aglio e unite il battuto aromatico alla ciotola con il pane. Aggiungete anche il parmigiano e un uovo; regolate di sale, pepe e un giro d’olio e mescolate per bene.

Prendete il ripieno e schiacciatelo nei carciofi in modo tale che possa trovar spazio tra le foglie, procedendo in questo modo il carciofo si aprirà sempre di più.

Disponeteli in una casseruola e versatevi una quantità d’acqua sufficiente a coprire il fondo di circa un dito. Aggiungete un filo d’olio e un pizzico di sale. Coprite il tegame e fate cuocere a fiamma bassa per 30 minuti circa, facendo attenzione che non si asciughino troppo e valutando la cottura con una forchetta.

Quando sono teneri trasferiteli in una pirofila e passateli quindi sotto al grill per 5 minuti, fino a doratura. Servite i carciofi ripieni tiepidi.

Daniela Musarra

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

“soleMAI”: Locauto e Twinset a sostegno della campagna promossa da ActionAid Italia

Gio Nov 25 , 2021
La maglia in limited edition disegnata dalla designer Momusso per sostenere la campagna Call4Margherita per la tutela dei diritti delle donne