23 maggio – 19 luglio: i 57 giorni che separano i destini di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone

Read Time1 Minute, 43 Second

Il pomeriggio del 23 maggio del 1992, Paolo Borsellino è dal barbiere. E’ un giorno speciale. Aspetta il suo amico Giovanni Falcone, che torna a Palermo da Roma per qualche giorno. Bisogna festeggiare la candidatura di Giovanni alla Superprocura, la nomina è data per certa.

Ma arriva una telefonata sul cellulare del giudice. Una notizia terribile: un attentato sull’autostrada Punta Raisi-Palermo. Vi è coinvolto Falcone. Borsellino corre all’ospedale. L’amico gli muore tra le braccia.
Dal giorno dopo Borsellino combatte contro il tempo.

“Paolo Borsellino – I 57 giorni”, il film di Alberto Negrin con Luca Zingaretti, racconta la storia dei cinquantasette giorni che separano la morte di Falcone da quella di Borsellino. Giorni in cui Borsellino intuisce il suo destino e fa i conti con la propria vita, con gli affetti.

Traccia il bilancio di un’esistenza, del suo impegno, come magistrato e come uomo, delle vittorie e delle sconfitte. Giorni di tenerezza e d’amore con la moglie, con i figli, con i colleghi, gli amici. Giorni di lotta con i nemici palesi e occulti che, lui lo sa, hanno già tracciato il suo destino. Ma anche giorni di speranza. Di intuizioni sui nuovi scenari che si profilano, in quell’anno in cui tutto cambia. Giorni di lotta, di scoperte, di nuove idee, che sopravvivranno a Borsellino e che chi verrà dopo, raccoglierà.

Paolo Borsellino – I 57 giorni è attualmente disponibile in streaming gratuito su Rai Play e la sua visione è sicuramente un buon modo per prepararsi alla giornata dell’anniversario della strage di via D’Amelio.

Nel cast, oltre a Luca Zingaretti nel ruolo di Paolo Borsellino, figurano anche Lorenza Indovina nel ruolo della moglie Agnese, Enrico Ianniello nel ruolo di Antonio Ingroia, Davide Giordano nel ruolo di Manfredi Borsellino, Aurora Quattrocchi nel ruolo della madre di Borsellino, Andrea Tidona nel ruolo di Pietro Giammanco, Antonio Gerardi nel ruolo di Gaspare Mutolo, Marilù Pipitone nel ruolo di Lucia Borsellino e Claudia Gaffuri nel ruolo di Fiammetta Borsellino.

Il film è visionabile al seguente link

S.C.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Piero Angela torna con Superquark su RaiUno

Mer Lug 15 , 2020
Nell’estate di Rai1 torna Piero Angela con una nuova, attesa stagione di Superquark, lo storico programma di scienza, natura, storia e tecnologia, in onda mercoledì 15 luglio in prima serata. Tanti i servizi in sommario.