Il Coro Lirico siciliano in tour europeo

Read Time59 Second

Dopo i successi dell’edizione 2022 del Festival Lirico dei Teatri di Pietra, che ha segnato un vero e proprio “risveglio” tanto dei più rinomati, quanto dei meno conosciuti, siti archeologici di età greca e romana della Sicilia e della Calabria e con una tappa acclamata e ricca di consensi in Tunisia, nel monumentale Colosseo romano di El Jem, il Coro Lirico Siciliano, diretto da Francesco Costa è già partito per il terzo tour in Spagna e in Francia, con una delle opere più amate dal pubblico “La Bohème” di Giacomo Puccini e a Malta con l’opera comique “Carmen” di Georges Bizet.

Il tour europeo vede gli artisti siciliani esportare la professionalità, arte e bellezza della trinacria attraverso la rappresentazione del capolavoro pucciniano per la produzione di Opera2001, con la direzione artistica e tecnica dei due grandi e vulcanici produttori Luis Miguel e Marie Ange Lainz e un cast di artisti rinomati a livello internazionale, che vede la direzione d’orchestra di Martin Mázik e la regia del celebre tenore venezuelano Aquiles Machado, già insignito del Premio Internazionale Giuseppe Di Stefano realizzato nella sua special edition per le celebrazioni del centenario del leggendario tenore siciliano

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

La rinascita della ceramica: il Kintsugi a Palermo

Gio Ott 13 , 2022
Rinascere a nuova vita tramite la ceramica: una crepa, un taglio, una sbeccatura diventano elementi da cui fuoriesce l’anima dell’oggetto. Che l’artista riesce a cogliere e a far suo. Sabato 15 ottobre alle 12  si inaugura una nuova vetrina d’artista su strada a Palazzo Belmonte Riso che ospita RISO – Museo d’arte contemporanea della Sicilia: “La rinascita della […]