Festival di Castrocaro 2021, in prima serata su Rai2 e Rai Radio2

Read Time1 Minute, 19 Second

Paola Perego, martedì 7 settembre, conduce la finale della 64esima edizione della storica manifestazione canora. Sul palco anche Valeria Graci. A giudicare le esibizioni Ermal Meta, Margherita Vicario, Boosta dei Subsonica e Noemi

Sono otto i giovani musicisti che cercheranno di entrare nella storia del primo talent della musica italiana, che nel corso delle sue 64 edizioni ha visto nascere star del calibro di Eros Ramazzotti, Zucchero, Nek, Fiorella Mannoia e Laura Pausini. Sono i finalisti del Festival di Castrocaro, la cui serata finale, condotta da Paola Perego con la partecipazione di Valeria Graci, sarà trasmessa da Rai2 e da Rai Radio2.

Sul palco vedremo Antonio Meleddu in arte Bandito, 19 anni di Sassari; Leonardo Meconi in arte Leo Meconi, 17 anni di Bologna; Federica Marinari, 27 anni di Pontedera (ma vive a Cascina, Pisa); Greta Ciurlante in arte Mirall, 30 anni di Pisa (ma vive a Vecchiano); Claudia Pregnolato in arte Namida, 21 anni di Torino (ma vive a Porto Viro, Rovigo); Camilla Giorgia Bernabò in arte Sintesi, 17 anni di Camaiore (ma vive a Pietrasanta, Lucca); Simone Veludo in arte Simo Veludo, 26 anni di Moncalieri (Torino); Vite Parallele (duo composto dalla 21enne Simona Dodaro e dal 27enne Aldo Campanaro, entrambi di Cosenza).

Il percorso dei finalisti sarà valutato da una giuria artistica composta da quattro grandi esponenti della musica italiana: Ermal Meta, Margherita Vicario, Boosta dei Subsonica e Noemi. A fare da cornice all’evento, prodotto da Rai2 in collaborazione con Arcobaleno Tre, il Padiglione delle Feste di Castrocaro Terme e Terra del Sole. La regia è affidata a Stefano Vicario.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Centro EUROPE Direct Nord-Est Sicilia: il volto europeo di Messina

Lun Set 6 , 2021
Risale a maggio 2021 la data di approvazione da parte della Commissione Europea al Comune di Capo d’Orlando per potere ospitare una sede del Centro Europe Direct Nord-Est Sicilia.