Shakespeare scriveva Sogno di una notte di mezza estate (1595 ca.) ma, come ogni cosa, i sogni sfumano al sorgere di un nuovo Sole, le notti si volgono in giorno, e l’estate lascia avvertire i suoi strascichi fino in settembre, prima di tramutarsi ciclicamente in autunno. Allo stesso modo i […]