Stasera in tv: “Il segreto dell’acqua” seconda puntata. Chi ha ucciso Laura Mancini?

Read Time1 Minute, 30 Second
Ambra Angiolini nel ruolo di Luisa Ferrari

Il segreto dell’acqua è una fiction crime, che si mescola al thriller psicologico ma anche al genere drammatico, ambientata in un piccolo borgo sul mare, Castel Marciano, un tranquillo paesino vicino a Trieste. Per chi abbia visto anche solo l’inizio della prima puntata, non è stato difficile notare un certo richiamo, seppure sottile, a Twin Peaks, non solo per il nome della ragazza che viene ritrovata morta, Laura Mancini, come Laura Palmer, ma anche per il contesto in cui questo ritrovamento avviene.
Un senso d’inquetudine pervade l’atmosfera della fiction, la cui colonna sonora è “Torna a casa” dei Maneskin. Quella della protagonista è una misteriosa scomparsa, sulla quale indaga Andrea Baldini (Giorgio Pasotti). Dopo il ritrovamento del cadavere di Laura, 16 anni, subentrerà nelle indagini anche Luisa Ferrari (Ambra Angiolini).

Cosa succederà nella seconda puntata in programma per stasera, 10 marzo?

L’autopsia sul corpo di Laura Mancini rivela che la ragazza era incinta al momento del decesso e che i numerosi colpi al ventre, di cui sono visibili i segni, sono la causa della sua morte. Da questo momento si aprono tutta una serie di interrogativi per scoprire chi possa aver ridotto la ragazza in quello stato. Il principale sospettato è Matteo, il figlio di Andrea Baldini, nonché ex fidanzato della vittima. Ma viene intercettato anche Max, l’istruttore del centro immersione del paese, poiché si scopre che fu lui ad acquistare un test di gravidanza per Laura.
Ciò che farà crescere i sospetti è il fatto che nel paese tutti sembrano avere dei segreti da nascondere, persino Don Carlo, il quale possiede un video messaggio di Laura. Il DNA però svela che Matteo è in qualche modo coinvolto nella scomparsa della ragazza. Quali altri misteri si nascondono tra gli abitanti di Castel Marciano?

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Disastro aereo in Etiopia, tra le vittime anche l'assessore siciliano Sebastiano Tusa

Dom Mar 10 , 2019
L’assessore ai Beni Culturali Sebastiano Tusa era in missione a Nairobi ed era nella lista dei 157 passeggeri del volo dell’Ethiopian Airlines precipitato oggi. La conferma della sua morte è arrivata dalla Regione. Lo schianto è avvenuto alle 8.44 locali, 6 minuti dopo il decollo da Addis Abeba vicino alla località di […]

Non perderti anche