Carnevale 2020 in Sicilia, ecco le sfilate imperdibili

Read Time6 Minute, 6 Second

Tra carri colorati e chiassosi, feste in maschera e appuntamenti storici, il Carnevale è un appuntamento imperdibile per adulti e piccini. Ecco, allora, una carrellata delle iniziative più attese:

Il carnevale storico di Saponara (Messina) (https://www.facebook.com/CarnevaleSaponaraOfficial/ )

Un evento ultracentenario che si rinnova ogni anno nel giorno del Martedì Grasso: è la Sfilata dell’Orso e della Corte Principesca di Saponara, in programma martedì 25 febbraio a partire dalle 14. L’evento è organizzato dall’associazione turistico-culturale ProSaponara, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Saponara. Annoverata tra le più belle della Sicilia, la rievocazione storica di Saponara trae origine da una leggenda settecentesca, che racconta di un grande orso che viveva nelle colline attorno al paese, terrorizzandone i cittadini. Si narra che il signore delle terre di Alliata vi mandò un gruppo di cacciatori, che lo catturarono, portando la bestia incatenata per le vie della città. La Sfilata oggi vede in scena la ricostruzione di questo corteo, attorniato dagli antichi costumi nobiliari e accompagnato da momenti di divertimento tra danza, musica, un contest per le maschere più belle e un contest fotografico che premia i migliori selfie carnevaleschi.

Il Re burlone a Villafranca Tirrena (Messina)

L’Amministrazione Comunale di Villafranca Tirrena – Assessorato Turismo, Spettacolo, Cultura e Politiche Giovanili e l’Associazione Pro Carnevale Bauso con il patrocinio della Pro Loco di Villafranca Tirrena organizzano il “Carnevale Villafranchese” con Sfilata dei Carri Allegorici e Concorso Mascherato, con musica, balli e tanto divertimento per bambini, ragazzi ed adulti. Appuntamento nel pomeriggio di domenica 23 febbraio per il corteo mascherato che attraverserà le vie cittadine.

Carnevale Storico Luciese “U Catalettu” (Messina)

Tre giorni di festa per il Carnevale Storico Luciese “U Catalettu”, inserito dalla Regione Siciliana nel Registro dei Beni immateriali da tutelare. Gruppi mascherati e Moto Ape allegoriche, sagre di prodotti tipici, ballo in piazza e tante altre sorprese, a cura dell’Associazione Turistico Culturale “Blog del Mela” con il patrocinio del Comune. Appuntamento il 16, il 23 e il 25 Febbraio 2020 a Santa Lucia del Mela.

Carnevale di Scaletta Zanclea ed Itala (Messina)

Carnevale di Acireale (Catania) ( https://www.carnevaleacireale.it/ )

Si tratta di una delle sfilate di Carnevale più famose e amate anche al di fuori dei confini dell’Isola. Il programma degli eventi ha preso avvio lo scorso 8 febbraio e proseguirà sino al prossimo martedì 25. Sabato 15 febbraio le sfilate dei carri allegorici con uno spettacolo alle ore 19 ed uno alle ore 21 in piazza Duomo. La domenica 16 febbraio alle ore 11 l’inaugurazione della fiera del fumetto, dalle ore 15,30 la sfilata dei carri allegorici, ed alle ore 21 l’esibizione musicale dei Kunsertu in piazza Duomo. Esibizioni e sfilate continuano venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 febbraio, con sfilate in giornata e la sera i concerti in piazza Duomo. Il lunedì 24, a partire dalle ore 15,30 la sfilata dei carri infioratori, in serata il concerto dei Sing-Hozzo (tribute band dei Negramaro). Il martedì grasso, 25 febbraio, l’esposizione dei carri dal mattino e nel pomeriggio la sfilata di tutti i carri con uno spettacolo di cabaret alle ore 21 in piazza Duomo con i Falsi d’Autore, ed alle ore 23, la premiazione dei concorsi che chiuderà la manifestazione 2020.

Carnevale di Misterbianco (Catania) (https://www.carnevaledimisterbianco.it/argomento/carnevale-2020 )

Lo spot ufficiale del Carnevale di Misterbianco 2020

Misterbianco darà ufficialmente il via al Carnevale domenica 16 febbraio alle ore 16,30 con la prima sfilata di carri e costumi, che si snoderà tra le vie del centro storico. Questa, tuttavia, non rimarrà un evento isolato: turisti e misterbianchesi potranno assistere e partecipare ad altri due momenti dedicati ai costumi più belli di Sicilia che avranno luogo domenica 23 e martedì 25 febbraio. L’edizione 2020 include, poi, numerose novità. Tra queste, spicca l’organizzazione di due parate suppletive degli alunni degli istituti del paese: queste si terranno giovedì 20 e lunedì 24 febbraio.

Il Carnevale di Sciacca e Peppi Nnappa (Agrigento)

L’edizione 2020 vede protagonisti carri e gruppi mascherati che sfileranno per le vie del centro storico. In gara 5 carri e 2 minicarri, ai quali si aggiunge la maschera simbolo del Peppi Nnappa che, come da tradizione, distribuisce salsicce, vino e caramelle per i bambini. Il grande palcoscenico di Piazza Angelo Scandaliato ospita performance di gruppi mascherati ed artisti che danzano su musiche ed inni inediti e recitano i caratteristici copioni in parte in vernacolo siciliano. A condurre saranno i giornalisti Rosy Abruzzo e Mauro Piro, con Roberta Mandalà. Sono previsti i live del rapper Shade, sabato 22 febbraio alle 21.30, e Ana Mena, attrice e cantante spagnola, regina dell’estate 2019 con “Una volta ancora”, che canterà lunedì 24 febbraio. Domenica 23 febbraio ospite la showgirl Sara Croce, “la bonas” della trasmissione Avanti un altro e “Madre Natura” in Ciao Darwin. Tra gli eventi collaterali “Il Carnevale dei bambini”, l’annullo postale speciale, Instawalk Igers Agrigento, raduno Instagram organizzato dalla community Igers Agrigento per una passeggiata fotografica tra coriandoli e cartapesta.

Carnevale 2020 a Francavilla di Sicilia (Messina)

Il Carnevale di Francavilla di Sicilia 2020 sarà ricco di ben 6 serate e 4 sfilate dei gruppi in maschera e dei carri allegorici. Si parte giovedì 20 con una serata di liscio presso la palestra comunale. Sabato 22 nel pomeriggio una prima sfilata “fuori dagli schemi” a sorpresa, poi il veglione in maschera all’aperto. Domenica 23 la prima sfilata ufficiale dei gruppi in maschera e dei carri allegorici con a seguire il veglione danzante in maschera. Lunedì 24 nel pomeriggio la “Caccia al Tesoro” a squadre e in serata il veglione danzante in maschera. Martedì 25 nel pomeriggio la sfilata dei gruppi in maschera e dei carri allegorici ed a seguire il veglione danzante in maschera. Infine sabato 29 febbraio l’ultima mega sfilata con gruppi e carri provenienti anche da altri paesi limitrofi. Il Carnevale di Francavilla di Sicilia si inscrive sotto il segno dell’eros e della spavalderia. La carica “erotica” dei festeggiamenti francavillesi si può ritrovare anche nella simbologia del rito conclusivo, un finto corteo funebre in onore di Re Carnevale. Sul carro si trasporta un fantoccio adornato di simboli come il baccalà, la salsiccia, provole e l’asso di mazze.

Il funerale “do nannu” a Cinisi (Palermo)

Il Carnevale di Cinisi, in provincia di Palermo, è senz’altro uno dei più particolari e insoliti della Sicilia. Qui la maschera tradizionale per eccellenza è quella del “nannu” (il nonno), il cui funerale simboleggia la fine delle festività carnevalesche. Quest’anno la festa si svolgerà tra il 22 e il 25 febbraio.

Edgar Allan

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Zara celebra la maglieria con l'Awakening Knitwear Collection

Sab Feb 15 , 2020
La maglieria è sempre stata considerata un caposaldo della moda. Dopo aver conosciuto tempi bui ed essere stata lontana dalle luci della ribalta, sta ritornando meritatamente al suo posto d’onore all’interno delle collezioni dei brand di ogni latitudine.