Etnacomics: una tradizione geek che si rinnova

Read Time2 Minute, 16 Second

L’Etnacomics giunge alla sua nona fortunata e tanto attesa edizione, sviluppandosi in una quattro giorni ricca di eventi, dal 6 giugno al 9 giugno.

Le attività proposte quest’anno sono raccolte in dieci aree tematiche: l’Area Comics, adibita agli incontri con fumettisti, sceneggiatori e altri noti personaggi del settore fumettistico, oltre ad ospitare i loro workshop; l’area Games, dedicata ai giochi da tavolo, ai tornei e ai contest dell’ambito ludico; l’area Japan&Cosplay, dedicata ai costumi dei visitatori e degli ospiti di caratura internazionale che si sono distinti nella riproduzione di abiti, trucchi e interpretazioni di personaggi letterari, dei fumetti o delle serie TV animate e non; l’area Family, dedicata alle attività per i più piccoli; l’area Videogames, dedicata ai tornei sulle piattaforme videoludiche o alla scoperta delle novità del settore; l’area Altrimondi, dedicata ai gruppi in maschera e alla riproduzione dal vivo di scenari immaginari o ispirati a cult della cultura cine-televisiva, con le attività ad essi connesse; NewTube Alley, dove conoscere dal vivo i divi di YouTube; l’area Movie, dove guardare e dialogare sulle ultime novità cinematografiche o rivedere e riscoprire grandi produzioni del grande schermo; l’area Palco dove si alterneranno le esibizioni di gruppi e artisti; e infine le Mostre, spazio dedicato all’esposizione dei lavori di grandi maestri o di collezioni tematiche che hanno segnato il mondo del cinema, del fumetto o dei videogiochi.

Quest’anno, il programma cartaceo e digitale della Fiera si apre con la locandina ufficiale ad opera dell’illustratore italiano Simone Bianchi, che ha riprodotto la figura di Gammazita, una donna catanese del tredicesimo secolo che non ha potuto coronare il suo sogno d’amore in matrimonio, a causa della morte trovata nel fondo di un pozzo, dove la ragazza ha deciso di gettarsi per sfuggire alle mire di un violento spasimante che l’aveva aggredita mentre lei andava a prendere l’acqua a quello stesso pozzo.

Per questo suo nono anno, l’attesa è alle stelle e viene accresciuta dalla presenza di un ospite internazionale, l’attore statunitense Johnny Galecki, meglio conosciuto come Leonard Hofstadter della serie TV The Big Bang Theory.

Quest’anno all’Etnacomics si festeggeranno inoltre gli 80 anni di Batman, del Cavaliere Oscuro, “l’eroe che Gotham merita, ma non quello di cui ha bisogno” (cit. Gary Oldman interpretando James Gordon ne Il Cavaliere Oscuro).

Ma la fiera non si limiterà solo alla presenza di attori, artisti, YouTuber e cosplayers, perché il vero spirito e il successo di eventi come l’Etnacomics risiede nell’incontro con gli altri, nella condivisione di una passione che riscuote sempre maggiore interesse nel mondo, in un’atmosfera di sano divertimento e di svago.

Antonino Mangano

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Alberto Urso Instore: ecco le nuove DATE del firmacopie

Mer Giu 5 , 2019
Si aggiungono nuove date all’instore di Alberto Urso. Il tenore, vincitore di Amici 18, lo ha appena annunciato tramite il suo profilo Instagram. Dopo il 16 giugno, una piccola pausa e poi si ricomincia da Latina, dove l’incontro con i fan era saltato a causa della partecipazione del tenore ai […]

Non perderti anche