Regione Sicilia, “performance organizzativa”: dopo 12 anni cambia sistema valutazione dipendenti

Read Time1 Minute, 24 Second

Cambia il sistema di valutazione per i dipendenti della Regione Siciliana fermo dal 2007. Per la prima volta, infatti – spiega la Regione – sarà esteso a tutto il personale e verrà inoltre introdotta la misurazione della “performance organizzativa”. Lo prevede un decreto del governatore Nello Musumeci, adottato su proposta dell’assessore alla Funzione pubblica Bernardette Grasso.

“Con le nuove disposizioni – ha sottolineato il presidente Musumeci – la Regione aggiorna e potenzia un Piano estremamente limitato e parziale risalente a dodici anni fa e che prevedeva esclusivamente la misurazione della performance individuale dei dirigenti. In questo modo ci adeguiamo, finalmente, alla legislazione vigente e alle richieste formulate negli ultimi anni dalla Corte dei conti”.

Il nuovo “Sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale” (Svmp) introduce all’interno della macchina Regione “un processo di valutazione integrato, aggiornato annualmente, che individua responsabilità e standard a livello individuale, ma promuove al contempo un’amministrazione attenta al raggiungimento di elevati standard qualitativi ed economici nell’esercizio delle proprie funzioni”, sottolinea la regione.

“Per la prima volta, infatti – ha aggiunto l’assessore Grasso – la performance individuale viene messa in relazione con quella dell’Ente, facendo discendere dal risultato dei due fattori l’erogazione delle premialità per i dipendenti. Di contro, la valutazione negativa delle performance rileva ai fini dell’accertamento della responsabilità dirigenziale e, in casi specifici e determinati, a fini disciplinari. Particolare attenzione verrà data anche al parere degli utenti e dei cittadini per i servizi fruiti, con l’introduzione, a partire dalla prossima revisione, di strumenti di customer satisfaction”.

L’aggiornamento del Smvp si integra nel generale lavoro di semplificazione ed efficientamento dei processi amministrativi della Regione portato avanti dall’assessorato della Funzione pubblica.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Capo d'Orlando, diminuisce l'aliquota Tari per il 2019

Ven Mar 29 , 2019
Buone notizie per gli orlandini. La bolletta Tari sarà meno pesante per utenze domestiche e commerciali. Il Consiglio Comunale ha infatti approvato il Piano Finanziario e la determinazione aliquota TARI per l’anno 2019 proposta dall’Amministrazione. La diminuzione della tariffa sui rifiuti è di circa l’8% per le attività commerciali e […]

Non perderti anche