Giovanna Giordano è tra i candidati al Nobel per la Letteratura

Read Time1 Minute, 23 Second

E’ stato un inaspettato giorno di festa per la letteratura italiana: Giovanna Giordano è tra i candidati al Premio Nobel per la Letteratura. Né scherzo né fake news, poiché la notizia arriva da una fonte attendibile, ovvero l’autrice stessa.

Una notizia che ha scatenato l’attenzione anche del mainstream, suscitando numerose domande e tanta curiosità. L’autrice, milanese, ma siciliana di origine e d’adozione, si divide tra Catania e Messina; il suo debutto editoriale risale al 1991 con il romanzo  “Cina cara io ti canto”, ma è solo nel 2017 che vince il Premio internazionale di giornalismo Media Award André Gide. Nel mezzo, ci sta tanta storia e vari romanzi, come“ Trentaseimila giorni” nel 1996, “Un volo magico” nel 1998 e “Il mistero di Lithian” nel 2004.

Premi, riconoscimenti, e i suoi studi portano i suoi libri all’attenzione e allo studio di una delle quattro maggiori Università di Svezia, che sottopone il suo nome per i candidati al Nobel per la Letteratura 2020. Ultimo italiano a vincere il prestigioso premio fu Dario Fo, nel 1997, e prima di lui altri grandi del panorama culturale italiano e non, tra cui Montale e Pirandello.

Un’eredità importante e una candidatura che a qualcuno sa già di vittoria, mentre per la Giordano si è dichiarata stupita, ma fiduciosa nel credere nelle strade sempre imprevedibili e meravigliose della vita: “Ho ragione a credere nell’impossibile. I libri sono come messaggi nella bottiglia. Viaggiano e raggiungono chi vogliono loro”.

Il vincitore del Nobel della Letteratura 2020 verrà annunciato a Stoccolma, il prossimo 8 ottobre alle 13. E, ancora una volta, l’Italia si unisce per fare il tifo.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Al via il Mercurio Festival: il festival multidisciplinare diretto dagli artisti

Ven Set 25 , 2020
Ha preso il via oggi Mercurio Festival, il primo festival a livello internazionale che mette totalmente in discussione il concetto di direzione artistica classicamente inteso e lo fa grazie a un meccanismo originale che restituisce agli artisti la possibilità di riconoscersi nel percorso di un altro collega.