La mostra del MET apre i battenti

Read Time1 Minute, 30 Second

E’ un tempo sospeso per la moda, che nonostante le sfilate live o in digital ha visto numerosi eventi cancellati. Tra i tanti, come dimenticare l’imperdibile appuntamento del MET Gala e la sua mostra?

Proprio quest’ultima, organizzata come vuole la prassi con un anno di anticipo, era stata originariamente fissata per il 7 maggio (ed aperta fino al 7 settembre), ma la pandemia ha stravolto i piani, costringendo i curatori e gli organizzatori a rimandare tutto ad oggi.

Dal titolo “About time: fashion and duration”, la mostra vuole essere un compendio della storia della moda moderna, partendo dal 1870 fino ad arrivare ai nostri giorni. Un excursus ampio, ben un secolo e mezzo di storia della moda e le sue innumerevoli evoluzioni, con corsi e ricorsi storici che raccontano l’evoluzione dello stile e i cambiamenti del genere umano. Perché un abito può raccontare molto più di una tendenza, riflettendo usi e costumi di un’epoca. Moda e tempo, uniti costantemente in un associazione temporale continua: Andrew Bolton, curator in charge del Costume Institute, e Wendy Wu hanno illustrato alla stampa alcuni dei look di maggior prestigio della mostra, nomi che tutti conosciamo e che sono sinonimo di avanguardia ed eleganza. Fra tutti, basta citare un Chanel collezione haute couture di Karl Lagerfeld (1983), e un abito di Alexander McQueen by Sarah Burton (2019).

La mostra si snoda in due sale, ideate come un grande orologio, diviso in due sete specifici. Alla realizzazione, ha collaborato il direttore creativo di Louis Vuitton, Nicolas Ghesquière, che una volta conosciuto il tema dell’evento ha colto la sfida, sentendola vicina al suo modo di creare, che vede un perfetto mix tra passato, presente e futuro.

La mostra resterà aperta fino al prossimo 7 Febbraio 2021.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il Decreto Ristori è in Gazzetta Ufficiale [LINK AL TESTO INTEGRALE]

Gio Ott 29 , 2020
E’ stato pubblicato questa notte ed è in vigore da oggi 29 ottobre il Decreto Ristori, in sostegno alle categorie penalizzate dal recente semilockdown.