Miu Miu rende omaggio a Wonder Woman

Read Time1 Minute, 1 Second

I supereroi sono stati spesso protagonisti di molte collezioni di moda: combattenti del crimine di notte, paladini della moda di giorno. Adesso tocca a Wonder Woman: dopo il successo cinematografico del 2017, l’eroina di casa DC Comics ha visto tornare brillare la sua stella.

Il suo fumetto debuttò nel 1942, e raccontava il mito di Wonder Woman, che prima di essere un’eroina era una bambina modellata nella creta dalla madre, la regina Ippolita, e poi dotata di poteri magici dalle divinità greche. Al cinema, complice l’interpretazione dell’attrice Gal Gadot (prima di lei, toccò a Linda Parker negli anni 70), Wonder Woman è tornata ad essere il simbolo della fierezza e dell’indipendenza femminile, femminista ante litteram che, nonostante le sue debolezze, non tradisce mai se stessa.

Dopo aver ispirato murales per infondere coraggio, Wonder Woman diventa la protagonista di una capsule collection firmata Miu Miu. La linea giovane diretta esclusivamente da Miuccia Prada ha realizzato tre diverse t-shirt: d’ispirazione anni ‘60, le t-shirt la vedono ritratta in pose atletiche, quasi sovrannaturali, intenta a combatte senza alcuno sforzo contro i dinosauri.

La collezione è già disponibile sul sito ufficiale del brand e in alcuni selezionatissimi store.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Una legge per fermare la "Terra dei Fuochi" siciliana. La proposta della deputata Licatini (M5S)

Ven Ago 7 , 2020
“Nel territorio siciliano continuano a proliferare “terre di nessuno”: discariche a cielo aperto che sfigurano il territorio, strade e spazi periferici sacrificati alle pratiche incivili dell’abbandono incontrollato dei rifiuti, sversamenti e combustione illecita di rifiuti, con conseguente rischio sanitario”, spiega la bagherese Licatini.