Si “corre” La PittaRosso Pink Parade

Read Time1 Minute, 35 Second

Ottobre è il mese della prevenzione, e torna l’annuale appuntamento con la PittaRosso Pink Parade. Come molti eventi di quest’anno, a causa del Covid19, la manifestazione per la raccolta fondi a favore della Fondazione Umberto Veronesi si svolgerà in digitale, ma come rendere una corsa per Milano digitale?

La PittaRosso Pink Parade cambia pelle e non sarà più circoscritta alla sola città di Milano, ma grazie all’ausilio dei social sarà un evento che coinvolgerà tutti l’Italia. Tramite il sito ufficiale dell’evento e il gruppo Facebook, chiunque partecipare, scegliendo fra numerose attività, come allenamenti online, incontri con trainer ed influencer; inoltre, sempre all’interno del sito sarà possibile consultare articoli, video e approfondimenti con lezioni di cucina, esercizi fitness e pure momenti di meditazione, tutte tenute da esperti selezionati. Il tutto in vista di giorno 18.

Proprio in quella data, chiunque voglia aderire all’evento può scegliere il proprio percorso e distanza da coprire e l’orario,  il tutto nel rispetto delle regole anti contagio.

A supporto dell’evento, che mira a finanziare la ricerca scientifica contro i tumori femminili e sensibilizzare il maggior numero di persone possibili sull’importanza della prevenzione, si schierano Radio R101, radio ufficiale dell’evento, che dalle 5 del mattino fino a mezzanotte manderà on air un palinsesto speciale, a cui gli ascoltatori potranno partecipare attivamente tramite sms e WhatsApp, e anche GialloZafferano e MyPersonalTrainer: entrambi  mettono a disposizione del pubblico contenuti esclusivi che accompagneranno gli utenti in un percorso coinvolgente, tramite tre specifiche aree tematiche, quali prevenzione, allenamento e benessere.

Per partecipare, basta iscriversi sul sito ufficiale Pittarossopinkparade (e in tutti i punti vendita PittaRosso) per ricevere il pink kit contenente la maglia ufficiale 2020, e condividere sui propri social video e foto della personale parade sui propri social con l’hashtag #PPP2020.

E anche quest’anno, la ricerca non si ferma.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Cesv Messina, uno sportello sociale nel distretto di Barcellona Pozzo di Gotto

Gio Ott 15 , 2020
Obiettivi: rispondere alle situazioni di bisogno e disagio emerse con il Covid e costruire una mappa aggiornata di tutti i servizi attivi sul territorio