Elsa Hosk protagonista per Luisa Spagnoli

Read Time1 Minute, 6 Second

Si affrontano i giorni della merla, i più freddi dell’anno, e con la mente già si pensa alla primavera. Giornate profumate e calde in cui indossare abiti svolazzanti, tshirt, sandali, fantasie floreali, pois, accessori sbarazzini: in poche parole leggerezza. Per questi giorni così freddi, un brand italiano regala uno sprazzo di primavera ai propri clienti. Luisa Spagnoli, eccellenza del made in Italy riconosciuta in tutto il mondo, presenta la sua nuova campagna P / E 2020, chiamata #iameverywoman.

Affidata alla lente raffinata del fotografo Giampaolo Sgura, la campagna racconta i molti aspetti della donna contemporanea: una donna grintosa che riesce ad incanalare in un’eleganza senza sforzo tutta la sua grinta. Femminilità e praticità sono i due capisaldi del brand, che si declinano in questa collezione  in total look snake print, abitini stampa vichy, cocktail dress con volant e drappeggi.

Protagonista della campagna è Elsa Hosk, modella svedese, nota al grande pubblico come Angelo di Victoria’s Secret, che interpreta con naturalezza la donna di Luisa Spagnoli, e non trascura una certa dose di divertimento: la modella infatti si diverte a indossare gli accessori di stagione, che arricchiscono tutti look, quali grandi cappelli in paglia, foulard annodati elegantemente in testa, occhiali da sole e le borse tra cui la Luisa, declinata per questa stagione in tre formati e in diverse colorazioni.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Destinazione Sanremo, quando c'erano i "musicarelli"

Ven Gen 31 , 2020
Siamo nel 1959, la rassegna canora più famosa d’Italia è giunta alla sua nona edizione e il regista Domenico Paolella gira il film Destinazione Sanremo. Interpretato da attori e cantanti in voga fra la fine degli anni Cinquanta e i primi anni Sessanta, il film racconta la storia di un gruppo di appassionati di musica leggera […]