Martin Mariela in His Own Words debutta per sbaglio su PornHub

Read Time1 Minute, 27 Second

Ci sono debutti che lasciano il segno. Chiunque presenti una propria opera, un proprio lavoro, un’idea, non vuole che questo passi inosservato al momento della presentazione al mondo. Bene o male, l’importante è che se ne parli e che veda la luce.

Deve aver pensato questo Reiner Holzemer, quando ha visto che il suo ultimo film Martin Mariela in His Own Words veniva pubblicato su PornHub.

Fare un passo indietro è d’obbligo. Il film documentario narra le vicende del famoso designer belga Martin Margiela, conosciuto ai più per il suo estro e il mistero che riguarda la sua vita. Nel 2009, il designer annunciò improvvisamente il suo ritiro a vita privata, dalla quale raramente esce per qualche commento. Come in occasione di Martin Mariela in His Own Words, dove il designer parla per la prima volta di tutte le 41 collezioni da lui create quando era a capo della sua maison, mostra alcuni dei suoi disegni privati e i suoi appunti. Un accesso straordinario nella mente di un creativo che ha scardinato e riscritto molti dei codici della moda.

A capo della maison che porta il suo nome è attualmente l’enfant terrible John Galliano, personaggio creativo, controverso e decisamente diverso da Margiela.

Il film sarebbe dovuto uscire questa settimana su Itunes Uk e Irlanda, per poi proseguire con una distribuzione internazionale. Peccato però che la pirateria sia arrivata prima e lo abbia pubblicato sulla piattaforma online di porno. Nonostante la piattaforma abbia provveduto a rimuoverlo dopo numerose segnalazioni, qualche utente è riuscito a vedere il film. E mentre è partita la ricerca della polizia per trovare il colpevole, i fan di Margiela intanto sperano che Netflix o Amazon acquistino il docu film per poterlo vedere.

Cristina Izzo

Press Office, Press Reviewer, Web Content Creator, Collaborator for LaTuaNotizia,

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Unime e solidarietà: al via la raccolta fondi in favore del Policlinico e delle associazioni benefiche

Mar Apr 7 , 2020
Proseguono le iniziative solidali di #UniMe per contribuire alla gestione ed al contenimento dell’emergenza pandemica da COVID-19 nella propria città. Nasce l’iniziativa #DonaUnOraDelTuoLavoro