Menù di Natale… ecco alcune idee sfiziose per l’aperitivo

Read Time2 Minute, 31 Second

State pensando a cosa preparare di buono per le festività?
State cercando idee per preparare un menù natalizio completo e sfizioso? Fatevi ispirare dai vari menù proposti da LaTuaNotizia per soddisfare e stupire i vostri invitati, dall’aperitivo al dolce, dalla tradizione alla ricetta facile e veloce, pietanze pensate per soddisfare tutti i palati.

Nella nostra rubrica dedicata al Natale, troverete varie tipologie di menù per venire incontro a tutti i gusti e, inoltre, oltre alle classiche ricette della tradizione, delle varianti che lasceranno davvero soddisfatti i palati dei vostri commensali.

Eccovi il primo Menù che vi proponiamo, con pietanze classiche, che andranno bene sia per il pranzo di Natale che per Capodanno.
Aperitivo
Tartine e/o crostini misti
Primo
Lasagne al ragù
Secondo e Contorno
Arrosto con contorno di patate al forno
Dolce
Tiramisù al pandoro

Di seguito la prima pietanza, l’Aperitivo

Le tartine o crostini di pane per gli antipasti di Natale sono veloci da preparare e facilissime da mangiare. In pochi minuti potete preparare tante tartine da servire prima del pranzo o del cenone della Vigilia.
A rendere speciale il momento delle tartine è quell’aria di festa che avvolge i commensali che si troveranno a scoprire una piccola ricetta differente a ogni assaggio. Dunque non dovranno mancare ingredienti base molto diversi tra loro come salumi, pesce affumicato, formaggi e salse.

Tartine al salmone affumicato

Tagliate a rondelline qualche filo di erba cipollina e mescolatelo alla philadelphia e un goccio di succo di limone.
Tagliate il pancarrè come preferite: rotondo, quadrato o il classico triangolo.
Spalmate sulla tartina la philadelphia e disponetevi sopra una fetta di salmone.

Crostini di bresaola, rucola e mele

Condite la rucola con olio e aceto balsamico. Tagliate una mela a fettine sottili e spremeteci un limone sopra.
Tostate le fettine di pane, dopo che si sarà raffreddato, mettete la rucola, la fettina di mela, la bresaola e decorate con scaglie di grana.

Tartine di affettati misti

Tagliare a metà il pancarrè per ottenere dei triangoli, spalmare il gorgonzola con lo speck, la maionese con il salame e la robiola con il prosciutto crudo e/o cotto.
Farcire le tartine e metterci sopra dei sottaceti o delle verdure grigliate a piacere.
Potete usare una delle tante verdure grigliate oppure, per velocizzare la preparazione delle tartine, potete usare delle verdure sott’olio: carciofini, pomodori secchi, funghetti, cipolline, peperoni, olive, melanzane al funghetto. Per non rendere le tartine troppo unte e pesanti, prima di usare i sott’olio fateli sgocciolare e tagliateli a metà per renderli ancora più semplici da mangiare.

Crostini con caciocavallo e acciughe

Disponete le fette di pane su una teglia, mettetela in forno caldo a 200° e ritiratela quando le fette sono diventate dorate. Adagiate sulla superficie di ognuna una fettina di caciocavallo, ponete di nuovo in forno e ritirate il recipiente quando il formaggio è diventato filante. Disponete le fette di pane sul piatto da portata, su ognuna disponete a disegno due filetti di acciuga e servite subito.

…Non perdete le prossime puntate, per completare il Menù Natalizio con LaTuaNotizia!

Daniela Musarra

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

“Mothers’ colors”: il Teatro degli Esoscheletri a Matera, dove il copione sarà “costruito” dagli spettatori

Lun Dic 23 , 2019
Il rapporto con la maternità, visto dalla parte della madre ma anche dalla parte del figlio. Torna in scena “Mothers’ Colors” la performance–monstre di EsosTheatre – Il Teatro degli Esoscheletri (Messina) di Sasà Neri con Giulio Decembrini alla direzione musicale e Solveig Cogliani (Roma) pittrice on stage

Non perderti anche