Anec Sicilia chiede l’intervento di Musumeci: “la crisi da CoronaVirus ha messo in ginocchio l’esercizio cinematografico”

Read Time1 Minute, 37 Second

In relazione alla situazione che l’Italia sta vivendo in questo momento, riceviamo e pubblichiamo una nota dell’Associazione Nazionale Esercenti Cinema sezione Sicilia

Si è riunito oggi 27 febbraio 2020 il Consiglio Direttivo Regionale della nostra Associazione. La grave crisi che stiamo vivendo, addebitabile alle problematiche sanitarie legate al virus Covid-19, e alla psicosi consequenziale, ha messo in ginocchio l’esercizio cinematografico nella nostra Regione, che con i suoi circa 250 schermi, rappresenta un avamposto culturale in Sicilia. Il grido non è più di allarme ma di paura, la situazione ci sta scappando dalle mani e noi ci sentiamo indifesi ed inermi. Certamente non chiediamo miracoli ma interventi politici, istituzionali e di salvaguardia della categoria, dello spettacolo, del cinema siciliano. Chiediamo al Presidente della Regione On.le Nello Musumeci, di intervenire immediatamente adottando tutte le misure necessarie, in collaborazione con il Governo centrale e con il MIBACT, e chiediamo inoltre il riconoscimento dello stato di crisi, esteso oltre che alle regioni colpite più direttamente anche a tutte le altre, ribadendo, tra l’altro, la creazione di un fondo per la cassa integrazione in deroga per tutto il personale della filiera, il blocco dei mutui bancari, delle cartelle esattoriali e di tutti gli altri accorgimenti atti non a rinviare ma a superare questa crisi. Chiediamo al nostro Presidente Nazionale ANEC Mario Lorini, che già si sta impegnando, di intervenire, immediatamente e chiaramente, nei confronti dell’Anica – sezione distributori nonché delle Agenzie locali di distribuzione, in maniera forte e incisiva, in relazione al blocco delle uscite previste a fine febbraio e marzo. Uscite rinviate a date future e incerte. Chiediamo, invece, che sia stabilita in maniera chiara una calendarizzazione dei programmi. Infine, siamo pronti ad affrontare un periodo di sacrifici e siamo fiduciosi che, insieme, si possano superare tutti i momenti di difficoltà nell’interesse della nostra categoria, delle Imprese e di tutti i lavoratori dello spettacolo.

A.N.E.C. Sezione Regionale della Sicilia

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il Coronavirus colpisce duramente il comparto moda

Ven Feb 28 , 2020
Il Coronavirus continua a danneggiare la moda. Dopo il forfait deu buyers cinesi, la Milano Fashion Week che ha chiuso i battenti con sfilate disponibili solo in streaming, influncers e veterani del front row che hanno dato forfait alla Ville Lumiere, si pensava che si fosse raggiunto il limite. E […]