I titoli in concorso al Taormina Film Festival

Read Time1 Minute, 10 Second

Sono sei i film selezionati al concorso internazionale del Festival di Taormina, riservato alle opere prime e seconde , che esplora mondi e tematiche diverse. Si apre con l’action thriller, basato su una storia vera, American Murderer del regista newyorkese Matthew Gentile, giovane e promettente talento, mentre il britannico Boiling Point dell’attore Philip Barantini al suo debutto alla regia, ci porta nella frenetica cucina di un ristorante nel giorno più impegnativo dell’anno.

È la femminilità al centro di Baby Pyramid, film d’esordio della regista danese Cecilie McNair, dramma psicologico sul tema della fertilità, e ancora una donna è la risoluta protagonista del western The Drover’s Wife the legend of Molly Johnson scritto, diretto e interpretato da Leah Purcel, australiana di origini aborigene. L’Italia è in selezione con due titoli: Le voci sole di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi con Giovanni Storti, in una veste insolitamente drammatica, che riflette sugli effetti collaterali dei social media e Io e Spotty, secondo film di Cosimo Gomez con Filippo Scotti, premio Marcello Mastroianni al Festival di Venezia per l’interpretazione in È stata la mano di Dio.

Da quest’anno a valutare i film in concorso sarà anche una giuria popolare composta da sette cittadini siciliani e cinefili, che assegneranno il Premio del Pubblico.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Al via oggi la 68° edizione del Taormina Film Festival

Dom Giu 26 , 2022
Si inaugura oggi la 68ma edizione del Taormina Film Fest con la cerimonia d’apertura presentata da Anna Ferzetti, alla presenza della leggenda del cinema mondiale e 6 volte Premio Oscar Francis Ford Coppola, ospite d’onore della serata. Coppola, protagonista del rinnovamento del cinema hollywoodiano degli anni Settanta per l’elaborazione di forme e linguaggi […]