#CoronaVirus, la decisione è presa: SCUOLE CHIUSE fino al 15 marzo

Read Time55 Second

Dopo qualche ora di tentennamento e notizie annunciate tempestivamente dai media nazionali e poi smentite, la decisione sulle scuole è stata comunicata: sospese le attività didattiche fino al 15 marzo. Si tratta di una delle misure di contenimento messe in atto dal governo nei confronti del #CoronaVirus

Sapete che in queste ore c’era una valutazione in corso sulla possibilità di chiudere o meno le scuole” si legge sul profilo facebook della ministra Lucia Azzolina.

Per il governo non è stata una decisione semplice. Abbiamo aspettato anche il parere del comitato tecnico scientifico e abbiamo deciso, prudenzialmente, visto che la situazione epidemiologica cambia velocemente, di sospendere le attività didattiche, al di fuori della zona rossa, fino al 15 marzo a partire da domani. Ovviamente nella zona rossa le scuole restano chiuse“.

So che è una decisione d’impatto. Come Ministro dell’Istruzione – conclude la Azzolina – spero che gli alunni tornino al più presto a scuola e mi impegno a far sì che il servizio pubblico essenziale, seppur a distanza, venga fornito a tutti i nostri studenti“.

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

#CORONAVIRUS, il decreto del 4 marzo punto per punto: i provvedimenti per le scuole, per gli eventi sportivi e per ogni attività sociale

Gio Mar 5 , 2020
Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, nella giornata del 4 marzo 2020, ha firmato un nuovo decreto con misure riguardanti il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus. Tra i provvedimenti, la SOSPENSIONE DELL’ATTIVITA’ DIDATTICA PER LE SCUOLE DI TUTTA ITALIA LEGGI IL TESTO COMPLETO