Menù di Natale… Un primo piatto per eccellenza, sua maestà la lasagna al ragù

Read Time2 Minute, 30 Second

Un piatto della tradizione che mette d’accordo tutti, grandi e piccini, un grande classico della cucina italiana, conosciute a tal punto da diventare uno dei simboli della cucina italiana nel mondo e conosce numerose e prelibate varianti

Non esiste festa dove loro non sono le protagoniste, le lasagne al ragù, conosciute anche come lasagne alla bolognese, sono un primo piatto tradizionale della cucina emiliana a base di ragù di carne, sfoglie di pasta all’uovo, besciamella e parmigiano.

Questa ricetta è abbastanza fedele alla tradizione, una lasagna quasi perfetta, come quella della nonna.

Ingredienti
500 gr di sfoglie sottili di pasta all’uovo
250 gr di Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare

per il ragù
400 gr di carne macinata di manzo
400 gr di carne macinata di maiale
1 l di passata di pomodoro
50 gr di carote
50 gr di cipolle
50 gr di sedano
mezzo bicchiere di vino rosso
olio extravergine d’oliva q.b.
sale e pepe q.b.

per la besciamella
100 gr di burro
100 gr di farina
1 l di latte
noce moscata da grattugiare q.b.
sale q.b.

Procedimento
Preparate il ragù facendo rosolare in un’ampia pentola la carota, il sedano e la cipolla.
Unite la polpa di manzo e di maiale tritate, continuando a fare rosolare il tutto. Irrorate il preparato con il vino e lasciatelo evaporare. Quando il vino sarà evaporato, unite la salsa di pomodoro, salate, coprite con un coperchio e cuocere il ragù per 2 ore, meglio 3 ore, a fiamma bassa.
Quando il ragù si sarà ristretto abbastanza spegnere la fiamma e tenere da parte.
Nel frattempo preparate la besciamella classica, facendo sciogliere il burro insieme alla farina, quindi aggiungere il latte caldo, aromatizzo con la noce moscata grattugiata e con un pizzico di sale, mescolate con una frusta in modo che non si formino grumi, lasciar cuocere fino a portare ad ebollizione.
Lessate le lasagne in una pentola con l’acqua salata assieme ad un cucchiaio d’olio. Sollevare quindi le sfoglie di lasagna con una schiumarola e farle asciugare su un telo. Potete ovviamente usare le lasagne secche così evitate questo passaggio.
Andiamo adesso alla composizione delle lasagne: prendete una teglia o una pirofila rettangolare. Distribuite un filo di besciamella sulla teglia in modo uniforme su tutta la superficie, poi adagiate le lasagne e versate nuovamente un sottile strato di besciamella e uno di ragù e il Parmigiano grattugiato avendo cura di coprire tutta la superficie della teglia e, infine, un altro strato di pasta. Alternate strati di pasta, di besciamella, di ragù e di parmigiano.
Abbondate con parmigiano e besciamella nell’ultimo strato in modo che negli ultimi dieci minuti di cottura possano gratinare alla perfezione. Cuocete le lasagne a 180° in un forno caldo per circa 30 minuti e, durante gli ultimi 10 minuti, azionate il grill. Otterrete in questo modo delle lasagne morbide all’interno con una superficie leggermente croccante e particolarmente saporita.
Lasciate riposare la lasagna a temperatura ambiente per 10 minuti prima di servire.

…Non perdete le prossime puntate, per completare il Menù Natalizio con LaTuaNotizia!

Daniela Musarra

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Menù di Natale... Arrosto di vitello con contorno di patate al forno

Mar Dic 24 , 2019
Morbido, aromatico: l’arrosto di vitello è il sapore autentico delle feste, un secondo perfetto per il pranzo di Natale

Non perderti anche